RiccioneApp

Print Friendly, PDF & Email

Una piccola-grande rivoluzione tecno-sociale grazie a un’applicazione che ridefinisce il modo in cui si producono e si fruiscono i contenuti

Uno strumento “includente” – nato con l’idea di coinvolgere e rendere protagonisti tutte le attività e i servizi del territorio – a misura di turisti e di cittadini. Il sindaco Massimo Pironi « Con questa applicazione Riccione entra a far parte delle città “smart”».

Riccione cool and “smart city”: moda, tendenze e sempre più tecnologia. È nata RiccioneApp, una guida semplice, veloce e intuitiva, in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza informativa. Un contenitore di dati raccolti direttamente sul territorio facile da usare, studiato e strutturato per fornire le informazioni con pochissimi “taps”(click).

L’applicazione, gratuita, funzionante anche offline, guida l’utente nella ricerca di qualsiasi servizio o attività commerciale grazie a descrizioni dettagliate corredate da immagini, mappe, navigazione GPS, e-mail, link web e chiamata telefonica diretta.

Al suo interno sono infatti recensite tutte le attività che operano nel contesto territoriale di Riccione, al momento oltre 2000, “e siamo solo all’inizio – spiega Marco Pirani, responsabile marketing di Atrativa, la società che ha ideato e sta sviluppando il progetto – contiamo per febbraio di avere un database pressoché completo per essere pronti per la prossima stagione estiva”.

“La grande innovazione sta nel fatto che un’informazione di base è garantita a tutti. C’è una forte componente democratica in questo progetto che abbiamo individuato come vincente anche a fini turistici. Senza considerare il fatto che è trilingue, italiano, inglese e russo” – spiega Massimo Pironi sindaco di Riccione. “Abbiamo effettuato parecchie ricerche sui competitor.

Nessuno lavora come stiamo facendo noi con l’amministrazione comunale di Riccione per assicurare gratuitamente una completezza di contenuti a tutte le attività, che potrà essere implementata con soluzioni integrative di tipo commerciale.

Oggi l’applicazione è disponibile per il sistema IOS, dalla prossima stagione anche per Android” spiegano Alberto Sartini e Alian Schiavoncini rispettivamente responsabile commerciale e direttore tecnico di RiccioneApp.

Cerchi un hotel? Vuoi degustare un piatto speciale? Sei alla ricerca di un programma per la serata? RiccioneApp è pronta a soddisfare ogni tua esigenza. Insomma un’applicazione utile a cittadini e turisti per conoscere facilmente servizi, attrattive turistiche e proposte culturali del territorio, con una modalità capace di coniugare la tecnologia alle diverse attività territoriali relative al commercio, alla cultura, al turismo, all’ambiente di cui l’amministrazione comunale fornisce i contenuti redazionali e informativi.

Tra le “chicche”, la possibilità di segnalare ad un amico” una specifica scheda, insomma condividere info e allargare l’opportunità di socializzazione, comunicare direttamente con le istituzioni, usufruire della funzione meteo costantemente aggiornata. Il tutto ovviamente corredato da testi e immagini che ne faciliteranno l’utilizzo. L’applicazione si avvale di diverse funzioni integrate come il modulo di ricerca che permette di individuare un luogo di interesse o un’attività oppure la funzione integrata di geolocalizzazione e navigazione satellitare che consente di raggiungere una meta predefinita scegliendo il percorso migliore.

Per un costante aggiornamento degli eventi e delle notizie che interessano la Perla Verde l’applicazione è dotata del sistema di notifica push mediante il quale si possono avvisare in tempo reale tutti gli utenti delle novità relative alla città.

L’applicazione RiccioneApp è stata ideata da Atrativa S.r.l., società che opera nel campo del web e della comunicazione con il patrocinio del Comune di Riccione che tanto sta lavorando su progetti di sviluppo legati alle nuove tecnologie.

L’amministrazione ha infatti l’obiettivo di fornire utility al servizio degli utenti che così, grazie a questa applicazione, avranno l’opportunità di accedere alle informazioni fornite dalle attività operanti nei diversi settori, ma anche dai servizi offerti dall’amministrazione comunale. Per questo motivo il Comune gestirà direttamente l’aggiornamento della  categoria “territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*