La fiera degli uccelli

Print Friendly, PDF & Email

L’evento, che quest’anno si svolgerà dal 29 al 30 settembre 2012, è noto soprattutto come la “fiera degli uccelli” poiché ad avere il posto d’onore sono proprio i pennuti. Numerose le competizioni tra volatili, come per esempio gare canore di richiamo e molto altro. Naturalmente non mancheranno stand enogastronomici, bancarelle ed iniziative legate al mondo della natura e dell’ambiente.

La Fiera di San Michele è la prima delle grandi fiere autunnali che si svolgono a Santarcangelo di Romagna, città famosa per il bel centro storico e per i tanti appuntamenti a carattere commerciale e culturale.
Popolarmente la manifestazione è conosciuta come “Fiera degli uccelli” poiché, vi si svolge una singolare competizione, la “Gara canora per uccelli” alla quale partecipano allevatori di richiami vivi.
I legami con il mondo della caccia sono inoltre testimoniati da un editto di epoca malatestiana in cui si parla della caccia con il falcone e del relativo commercio in tempo di fiera.
La Fiera di San Michele predilige i temi dedicati alla natura, agli animali e all’ambiente, con mostre ed iniziative ad essi dedicate.
Tra le cose da comprare: articoli per il giardinaggio in Piazza Ganganelli per l’occasione ribattezzata “La Piazza Verde” e letteralmente ricoperta di piante e fiori, e i prodotti naturali e biologici, in vendita nel “Mercato della Salute” che si snoda nel centro del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*