Sfogliare il prato (Up!)

Print Friendly, PDF & Email

La stessa parola “sfogliare” ha in se il concetto vegetale di foglia in uno stretto legame tra questi due elementi: la foglia appunto ed il foglio.

In questo caso (up!) si riferisce ai pop-up o libri animati i quali con una tecnica di piegatura della carta quando vengono aperti producono un’immagine 3D, in questo caso la realizzazione è differente, poiché il sollevamento non è generato dall’apertura di due pagine, ma l’effetto è analogo. Sono stati ritagliati dalla fotografia di un prato i fili d’erba e successivamente sollevati in modo tale da ridiventare prato. Ritagliare e scontornare sono atti conoscitivi, permettono loro stessi di consultare un manto erboso riprodotto a grandezza reale, di scoprire tutti i piccoli elementi che ci sono al suo interno. Inoltre le fotografie sono speculari, producono un palindromo, possono essere esplorate in entrambe le direzioni, in questo modo è come se mi fossi trovata a dover scollare due fogli rimasti attaccati tra loro che in questa maniera producono uno strappo regolare ma doppio.

Fino al 7 ottobre installazione nell’open space della vetrina

Valentina Perazzini, nata a Rimini nel 1987, dove vive e lavora, ha conseguito il diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna nel 2011. Ha già partecipato a mostre collettive e personali ed è stata la vincitrice del premio Co.Co.Co e finalista del Premio San Fedele con pubblicazione in catalogo.

PERCORSI – ARTE CONTEMPORANEA. VIA ALESSANDRO SERPIERI 17. RIMINI.
ORARI: DA LUNEDÌ A DOMENICA, ORE 10-12. 17-22.
PER INFO: 054150510. 

percorsiartecontemporanea@gmail.com.

WWW.PERCORSIESTRAVAGANTI.IT.

www.valentinaperazzini.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*