Gran premio Nuvolari

Print Friendly, PDF & Email

Farà tappa a Rimini per due sere consecutive, il 21 e il  22 settembre, la XXII edizione del Gran Premio Nuvolari, manifestazione internazionale di regolarità per auto d’epoca dedicata a Tazio Nuvolari, uno dei più grandi piloti della storia dell’automobilismo mondiale.
Auto storiche, provenienti da tutto il mondo, gareggeranno al Gran Premio Nuvolari in un percorso di 1000 km con partenza e arrivo a Mantova. La corsa è riservata alle auto d’epoca immatricolate fra il 1919 e il 1969.

Il Gran Premio Nuvolari è la seconda manifestazione di regolarità al mondo per numero di equipaggi e chilometri percorsi ed è la prima per difficoltà tecniche e numero di prove cronometriche.
Il percorso dell’edizione 2012 conferma un itinerario che vedrà sfilare 255 auto storiche, con 77 prove cronometrate, 4 circuiti in autodromo di cui 2 in notturna, 1000 km di percorso, 70 vetture anteguerra, oltre il 50% le presenze straniere, provenienti da Paesi come Germania, Olanda, Svizzera, Austria, Inghilterra, Spagna, USA, Giappone, Argentina e Russia.

Nella ventiduesima edizione  gli equipaggi metteranno alla prova abilità e motori attraversando i centri storici più suggestivi del Nord e Centro Italia, sfilando nelle piazze di San Marino, Arezzo, Siena, Ravenna e Ferrara e Bologna, dove saranno accolte dal concerto – tributo a Lucio Dalla. La carovana toccherà anche i paesi dell’entroterra emiliano e lombardo recentemente colpiti dal sisma, oggi impegnati nella difficile ricostruzione. L’evento si farà quindi messaggero simbolico di contenuti di solidarietà e di manifestazioni di vicinanza alle popolazioni colpite, che anche quest’anno attendono l’evento con la stessa passione per testimoniare con energia la loro inarrestabile voglia di rinascita.

A Rimini si prevede una doppia tappa, la prima nella serata di venerdì 21 settembre, a conclusione del primo giorno di percorso, seguita da quella di sabato 22 settembre. Nella serata di venerdì le vetture partecipanti a questa 22a edizione, dopo aver disputato in notturna la prova circuito all’autodromo di Misano, giungeranno a Rimini in Piazzale Fellini, da dove ripartiranno il giorno successivo per la seconda tappa.
Il percorso di sabato 22 settembre si articolerà fra le province di Arezzo e Siena, toccando splendide località dell’entroterra, come Montefiore Conca, Sant’Angelo in Vado, Monte San Savino, Pieve Santo Stefano e San Marino. Il rientro a Rimini, sempre in Piazzale Fellini, è previsto nel tardo pomeriggio.
Seguirà poi, nella splendida cornice del Grand Hotel di Rimini, l’esclusiva serata di gala in memoria di Tazio Nuvolari e dedicata agli equipaggi e ospiti dell’evento.
Nella mattinata di domenica 23 settembre la carovana ripartirà da Piazzale Fellini, omaggio all’omonimo regista riminese, per la terza e ultima tappa alla volta del traguardo di Mantova, transitando per Ravenna, Ferrara e Castel d’Ario – città natale del Mantovano Volante.

Nutrito anche il numero di vetture anteguerra, si parla di 70 modelli. Iscritte alla manifestazione anche tre vetture provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo e diversi equipaggi Audi Tradition. Tra i TOP DRIVER si confermano le presenze di Cane’, Mozzi, Salvinelli, Ferrari, Gamberini.

Da sottolineare la presenza di una FIAT 501 SS del 1924 guidata da un equipaggio mantovano, l’unico tra gli italiani iscritti alla manifestazione che si presenterà con una delle vetture più antiche tra quelle partecipanti al Gran Premio Nuvolari 2012, e della ERMINI 1100 Sport dei 1946, appartenuta e guidata allo stesso “Mantovano Volante” in occasione dei circuiti di Campione d’Italia, Lido di Venezia, Asti e Sanremo tra il ’46 e il ’47.

Il Gran Premio Nuvolari come ad ogni edizione sarà un’interessante occasione per tutti gli appassionati per vedere su strada modelli di auto storiche da museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*