Mousikè: festival di Musica Antica del Mediterraneo

Print Friendly, PDF & Email

 

Anche quest’anno sta per partire il Festival di Musica Antica del Mediterraneo: Mousiké.

Giunto alla XIII Edizione, Mousikè è la primogenita tra le rassegne di musica antica pugliese tuttora in attività: unico festival itinerante dell’area meridionale.

Il programma è come sempre ricco di spettacoli musicali e mostre, ospitati in luoghi illustri di Bari e provincia, con alcune tappe anche a Matera.

Come lo scorso anno avremo al possibilità di godere di questi virtuosismi musicali all’interno di castelli e palazzi antichi aperti al pubblico per l’occasione.

Il primo spettacolo si terrà venerdì 28 Settembre al castello Svevo di Bari alle ore 20: I viaggi di Jacopo Gorzanis “cieco pugliese cittadino di Trieste”, danze e villanelle del secolo XVI.

In occasione del festival, il Cento Studi Arti dello Spettacolo nel Mediterraneo Mousikè in collaborazione con l’associazione culturale I Luoghi della Musica, propone “I Luoghi…del Festival”, visite guidate nei luoghi della musica e del turismo dei Comuni coinvolti dal Festival Mousikè accompagnate da coinvolgenti lezioni-concerto. Scopo dell’iniziativa  è anche la riscoperta  e valorizzazione di strumenti e forme della musica del passato e dei più affascinanti edifici antichi sacri e profani, sedi un tempo di una attività musicale di alto livello oggi totalmente dimenticata.

 

Il Festival di Musica Antica del Mediterraneo è nato infatti nel 1995 come manifestazione ufficiale collaterale alla preparazione dei Giochi del Mediterraneo di Bari ’97, grazie alla proficua collaborazione tra Provincia di Bari e Comune di Bari, evento significativo e raro, e ha guadagnato immediatamente importanti riconoscimenti internazionali: inserita come unica manifestazione pugliese nel programma “Culture dei mari” del Dipartimento dello Spettacolo, ha ottenuto un finanziamento “Kaleidoskope” della Comunità Europea per gli anni 1996 e 1998, in collaborazione con i più prestigiosi centri di ricerca e musica antica europei: il Centre de Musique Baroque de Versailles, l’Università di Saragozza, l’Università di Londra e il Centro di Musica Antica di Napoli. In quegli anni il Centro Studi Arti Spettacolo del Mediterraneo, ha dimostrato di poter organizzare eventi di grande prestigio anticipando le successive mode sulla confluenza delle arti “mediterranee”: ne sono prova le due mostre dedicate a “La musica nei vasi greci” e “Codici liturgici di Gerusalemme”, il primo convegno di studi su “Musicisti del Mediterraneo. Storia e antropologia” (con oltre 40 partecipanti di 12 nazioni), le prime rassegne di concerti specialistici ed infine anche allestimenti di opere barocche con il celebre complesso Cappella della Pietà dei Turchini, confluite dal 1996 al 1999 nelle stagioni liriche di Bari e poi in registrazioni discografiche diffuse in tutto il mondo per la casa Opus 111 di Parigi.

Dal 2006, grazie al Premio Regionale Mousiké, riconosce il merito a tutti i musicisti che hanno diffuso nel mondo la Musica Antica del Mediterraneo. Inoltre da ben cinque edizioni svolge un ruolo prestigioso nella didattica della Musica Antica, con i Corsi Internazionali affidati a musicisti di grande livello internazionale. La coerenza di una programmazione non ad effetto, ma rigorosa nella affermazione del percorso dalla ricerca alla prassi esecutiva storica, il confronto costante tra le culture: Oriente e Occidente, la passione etica ed estetica nel presentare il patrimonio musicale del passato Mediterraneo nelle più belle sedi storiche della Puglia, hanno premiato questa manifestazione tuttora unica nel suo genere in tutta l’Italia meridionale: il Festival dal 2009 è stato accolto nel REMA, l’organismo che coordina i più importanti Festival a livello europeo.

“I Luoghi…del Festival”

(Bari, Bitritto, Gioia del Colle, Matera, Mola di Bari, Monopoli, Trani,)

28 Settembre – 6 Dicembre 2012

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.

Programma: http://issuu.com/festivalmousikebari/docs/mousike__cartolina/2

Informazioni:

Pagina facebook: I Luoghi della Musica, Centro Studi Mousikè

Contatti: tel/fax 3398449605 – 3391156857

E-mail: iluoghidellamusica@hotmail.it -patmuse@libero.it – www.festivalmousike.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*