Al via la 43esima edizione delle Giornate Internazionali del Centro Pio Manzù

Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno il Centro Pio Manzù dà il via alle Giornate internazionali di studio, giunte ormai alla 43° edizione, in programma al Teatro Novelli di Rimini dal 12 al 14 ottobre 2012.

Il tema di questa edizione verterà sull’Italia e la crisi: “Italia. Osservatorio internazionale sul Bel Paese, incubatore della crisi sistemica”.

L’Italia, culla di civiltà millenaria, è oggi al centro della crisi di un modello di sviluppo che vede messi in discussione alcuni dei principali archetipi della crescita economica: stato sociale, sistema pensionistico, diritto al lavoro, occupazione, debito pubblico, fiscalità, centralità e sviluppo dell’impresa.

Il Paese è diventato lo specchio di una crisi molto più ampia, che coinvolge l’intero modello economico e dell’organizzazione sociale occidentale.

Il Centro Pio Manzù propone un’occasione di confronto sull’Italia e per l’Italia. Osservatori autorevoli, studiosi, economisti ed esperti da tutto il mondo si incontreranno a Rimini per parlare di questa crisi, che non appare né ciclica, né di scontato epilogo. Un appuntamento internazionale dal quale ci si aspetta che scaturiscano riflessioni, suggerimenti e forse soluzioni su ampia scala.

Tra i big internazionali, Sua Altezza Reale il Principe saudita Salman bin Abdul Aziz bin Salman Al Saud, ospite d’onore alla Seduta Plenaria di domenica 14 ottobre, Daniel J. Isenberg, il guru della rivoluzione imprenditoriale, per la prima volta in Italia. E ancora Santo Domenico Versace (fratello dell’indimenticabile stilista Gianni) e l’architetto Massimiliano Fuksas.

Le lezioni sono aperte al pubblico.  Per partecipare all’evento è sufficiente registrarsi compilando il modulo sul sito di riferimentowww.piomanzu.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*