Il premio “Emiliano Ottaviano” a Schininà

Print Friendly, PDF & Email

Sabato scorso sono stati consegnati, per il 2012, i premi “Fair Play”, “Angelo Campo” e “Emiliano Ottaviano”, assegnati ogni anno dal Panathlon Club di Ragusa.

Quest’ultimo premio, intitolato al giovane dirigente della Nova Virtus, scomparso prematuramente qualche anno fa, è stato dato al Team Manager del Padua Rugby Ragusa, Ciccio Schininà, “per avere interpretato con correttezza e capacità il ruolo di punto di riferimento della dirigenza all’interno del proprio sodalizio sportivo, trasmettendo solidi valori e principi a tutti i componenti del gruppo”.

«Sono molto orgoglioso per questo riconoscimento», ha dichiarato Schininà. «Anche perché conoscevo personalmente Emiliano, ne apprezzato le qualità e tutto quello che ha fatto per lo sport ragusano. Sentirmi paragonato a lui mi inorgoglisce e mi carica di una grande responsabilità».

Ciccio Schininà, una lunga esperienza nel mondo dell’associazionismo, si è avvicinato al mondo del rugby solo tre anni fa, ma fin da subito ha messo al servizio del Padua le sue idee, per tanti aspetti innovative.

«Ho avuto la fortuna di arrivare al Padua in un momento di rinnovamento dei quadri dirigenziali, e fin da subito mi è stata data la possibilità di portare nella gestione della società le mie competenze e la mia esperienza».

Nei suoi tre anni da Team Manager, il Padua ha collezionato diversi titoli, diventando la società ragusana più vincente del momento. Schininà, però, si schernisce: «Non esageriamo. Le vittorie sono solo il frutto del grande lavoro tecnico fatto in questi anni. Quello che ho fatto, con l’aiuto di quanti collaborano a vario titolo con il Padua, è soltanto mettere in pratica tutto ciò che ritenevo utile per la crescita della società. Questo premio è stato assegnato al sottoscritto ma sarebbe stato più giusto darlo all’intera società».

E adesso, Ciccio, cosa c’è nel tuo futuro, la Benetton, il Tolosa?

Nulla… solo il Padua, perché paduini si nasce e paduini si muore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*