Senza parole

Print Friendly, PDF & Email

Bersani3

Con il verdetto delle urne che dice centrodestra al 30%, dire che sono scoraggiato, sconfortato, sbigottito è dire poco. Perché, se quasi un terzo dei votanti hanno scelto il PdL, la Lega e gli altri partitucoli che formavano la “galassia Berlusconi”, nonostante da un ventennio queste persone ci illudono con promesse che non hanno mai mantenuto, nonostante gli scandali, grandi e piccoli, che li hanno visti protagonisti, vuol dire che, evidentemente, gli italiani hanno ha memoria corta e sono capaci di vendersi anche per un solo piatto di minestra.

Adesso ci ritroviamo con un Parlamento senza nessuna maggioranza, con la prospettiva di andare avanti ancora sei mesi, il tempo di eleggere il nuovo Presidente della Repubblica e, soprattutto, cambiare questa legge elettorale, per poi ritornare a votare.

Perché se oggi siamo in questa situazione di empasse, la colpa è di una legge elettorale che non dà, ai vincitori,  la certezza di avere la maggioranza nelle due ali del Parlamento, in quanto il premio di maggioranza, che alla Camera viene assegnato su base nazionale alla coalizione che ha preso più voti, al Senato si assegna invece su base regionale, meccanismo che non consente, in automatico,  come in questa occasione, di dare la maggioranza assoluta dei seggi a chi, nel complesso, ha preso più voti.

Ma la colpa più grave ce l’ha il Partito Democratico che, un anno e mezzo, dopo la caduta di Berlusconi, invece di entrare nella grande ammucchiata che ha tenuto in vita per il governo Monti, avrebbe dovuto chiedere elezioni subito. Adesso avremmo un governo stabile, il PdL si sarebbe estinto, e in quest’anno il centrosinistra avrebbe potuto fare le riforme per tirare l’Italia fuori dal burrone in cui ci aveva portati il ventennio berlusconiano.

Invece siamo qui a commentare una non vittoria. Senza parole.

1 commento

  1. Dovevate capire che ci voleva Renzi e non uno di voi vecchi comunisti. Fatevi da parte e aiutate i giovani democratici. Renzi avrebbe vinto da solo senza Vendola. (altra cazzata infernale aver fatto l’accordo con lui) Con Renzi il Pdl si sarebbe sfaldato e avremmo vinto con il 45% da soli.
    La resistenza, la Cgl e i comunisti sono vecchia ideologia statìa ed inutile,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*