Castellammare rende omaggio a Lucio Dalla

Print Friendly, PDF & Email

logo omaggio a lucio dallaCastellammare ricorda Lucio Dalla, ad un anno dalla scomparsa dell’artista bolognese, avvenuta il 1° marzo 2012, con un grande evento musicale «che non vuol essere la celebrazione di una morte, ma il festeggiamento di un compleanno».

Domenica 3 marzo, alle ore 20.00, al teatro “Supercinema” alcuni dei pezzi più belli e famosi del cantautore saranno riletti in chiave jazz da una formazione d’eccezione composta da Aldo Vigorito (contrabbasso), Daniele Scannapieco (sax tenore), Pierpaolo Bisogno (vibrafono e percussioni), Francesca Sortino (voce), Guglielmo Guglielmi (pianoforte), Sandro Deidda (sax soprano) e Francesco D’Errico (pianoforte) che interpreteranno le canzoni che hanno reso Dalla indimenticabile: da “L’anno che verrà” a “Piazza grande”, da “Attenti al lupo” a “Caruso”, da “4 marzo 1943” a “Come è profondo il mare”.

Nel corso della serata si terrà anche la I edizione del Premio “Lucio Dalla – Città di Castellammare di Stabia” che sarà assegnato alla classe di canto jazz del Conservatorio “Martucci” di Salerno. Il premio è stato realizzato e offerto dal maestro Antonio Gargiulo.

«Si è pensato – spiegano gli organizzatori – che era doveroso da parte della città di Castellammare di Stabia rendere omaggio ad un artista come Dalla. La città era particolarmente amata e frequentata dal grande Lucio, dove aveva tanti amici con cui trascorreva le serate a bordo della sua barca, che aveva trasformato in un vero e proprio studio di registrazione, ormeggiata presso il porto di Marina di Stabia». Come ogni estate Dalla solcava il Mediterraneo sulla barca, dalla Sicilia a Sorrento e Capri. Qualcuno, però, gli aveva parlato di Castellammare. Qualcun altro lo ha portato in giro a scoprirne le bellezze nascoste. E per Lucio, che già conosceva il teatro di Viviani e di Ruccello, fu un’illuminazione. Tanto che una volta ebbe a dire: «Vorrei chiedervi il permesso di considerami uno di voi, di essere anche io, come voi, un figlio di questa città: voglio essere un cittadino di Stabia».

Lo spettacolo è promosso dall’associazione “Centro Musicale Petagna” di Castellammare di Stabia  con la collaborazione del Conservatorio “Martucci” di Salerno. Biglietto d’ingresso: 10 euro.

1 commento

  1. PREMIO LUCIO DALLA vola a SANREMO
    Per un giorno Premio Lucio Dalla traslocherà da Bologna a Sanremo. Team storico al completo, new entry e artisti vari in rassegna alla serata/vetrina musicale del prossimo 10 Febbraio a cui presenzieranno: Maurizio Meli patron del Premio, Claudia Scaglioni cugina di Lucio dalla e madrina ufficiale del Premio, Eleonora Zappulla responsabile nazionale selezioni regionali, Alessandra Boni marketing, Manuel Auteri discografico e coachlab del Premio, Renato Droghetti produttore musicale, arrangiatore e direttore d’orchestra oltre che coachlab del Premio, Tinamaria Marongiu cantautrice, Andrea Sassoli De Bianchi autore e compositore, Massimo Carpani firma di molti dischi di Lucio Dalla, De Andrè, Guccini e altri grandi nomi italiani, Simona Rae interprete e cantante della nazionale Orchestra Casadei e, in standby, Paky Arcella conduttore e produttore televisivo. Una serata di musica alla Premio Lucio Dalla tra brani autorali e omaggi al caro Maestro e Poeta scomparso per celebrare i primi 5 anni di questo meraviglioso progetto
    artistico nazionale che ha visto tanti artisti in passerella.
    Il tutto nel cuore pulsante della musica italiana. La location è la sala “Il Profumo del Mosto” nella centralissima Piazza Colombo di Sanremo e esattamente tra l’Ariston e il Palafiori. Celebrazioni che culmineranno a Maggio con la Finalissima nazionale della 5^ edizione del Premio al Teatro Guardassoni di Via D’Azeglio a Bologna. A giorni scadono le selezioni online per accedere alla 5^ edizione di Premio Lucio Dalla. Sono ancora aperte le candidature per Premio Lucio Dalla a Sanremo. Vetrina musicale riservata a tutti gli artisti del Premio inclusi i concorrenti a questa 5^ edizione.
    Per info e iscrizioni: info@premioluciodalla.eu o al sito ufficiale http://www.premioluciodalla.eu .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*