I sassi di Matera visti da una mongolfiera

Print Friendly, PDF & Email

2ae0d4a5feDal 18 al 31 Marzo 2013 si terrà a Matera la prima edizione del festival Internazionale delle Mongolfiere: “I Sassi finalmente volano”.

I Sassi di Matera, Patrimonio dell’Umanità Unesco, si potranno godere dall’alto a bordo di una mongolfiera: uno spettacolo unico al mondo ed accessibile a tutti, adulti e bambini.

Ci saranno 30 coloratissime mongolfiere a solcare i cieli lucani sopra Matera che si mostrerà in tutto il suo splendore da una prospettiva diremmo quasi angelica.

Le mongolfiere, pilotate da equipaggi italiani e internazionali, offriranno la possibilità di ammirare dall’alto il paesaggio dei sassi e il Parco storico ambientale delle Chiese rupestri dell’altopiano murgico.
Una manifestazione dedicata a chi ama le vacanze all’aria aperta e in mezzo alla natura, con voli turistici accessibili a tutti, lanci acrobatici in paracadute, voli in notturna con mongolfiere illuminate sopra i sassi di Matera, spettacoli musicali e teatrali, alianti e aquiloni, parco giochi e laboratori per bambini.

Contestualmente a “i Sassi finalmente volano” si terrà anche la manifestazione “I Vicinati del Gusto – Dalla terra alla tavola”, durante la quale sarà possibile riassaporare odori e sapori che una volta avvolgevano gli abitanti dei sassi e i viandanti di passaggio. Tra le vie della città si respireranno i profumi dei piatti preparati nelle case intagliate nella pietra e che formavano le famose isole urbane chiamate vicinati. Tra vicoli, terrazzamenti rupestri, corti, case-grotta, cantine storiche, l’appuntamento “I Vicinati del Gusto”, realizzato in collaborazione con Slow food, proporrà un Mercatino del gusto dove le bancarelle formeranno un tragitto goloso, che si svilupperà nella zona del Sasso Caveoso, cuore della città antica, con l’originaria matrice rupestre e ipogea. Tour enogastronomici, cene a tema e laboratori consentiranno poi agli appassionati di approfondire il loro incontro con questa terra e i suoi prodotti.I Vicinati del Gusto proseguirà oltre la durata della manifestazione, per concludersi nel mese di luglio 2013.

I due eventi rientrano nell’ambito del tema “un turismo all’aria aperta ecosostenibile, accessibile e responsabile”, che durante la manifestazione verrà affrontato nella convention “Light Mobility” con a seguire un Open Day dal 22 al 24 marzo 2013, organizzato nell’area di Sasso Caveoso, dove si darà la possibilità a tutti di conoscere e provare veicoli elettrici a basso impatto ambientale. Un incontro che intende mettere le premesse per un turismo legato alla mobilità dolce e alla necessità di trovare soluzioni per un’accessibilità turistica aperta a tutti, in modo che le città storiche siano raggiungibili senza difficoltà anche dai diversamente abili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*