Puntata anomala quella che viene trasmessa da Corrado Augias, solo in studio. Anomala rispetto alla consuetudine, perché non porta nella direzione ovvia, intuibile, normale, dovuta al fatto di cronaca che ha riempito tutti gli schermi televisivi, l’elezione del nuovo Papa, ma ci conduce verso un dettaglio che potrebbe avere unaRead More →

Ieri, con la messa nella cappella Sistina (con la scelta di non sedersi sul trono papale e di parlare a braccio, oltre che con la decisione di pagare l’albergo dove ha alloggiato) Papa Francesco (la conferma che il nome scelto dal cardinale Bergoglio non è stato casuale) ha subito volutoRead More →