Da oggi l’italiano si impara in biblioteca

Print Friendly, PDF & Email

Biblioteca RagusaLa Biblioteca si conferma luogo di cultura per tutti i cittadini, italiani e stranieri. Da oggi è possibile fruire dell’innovativo servizio di auto-apprendimento della lingua italiana (S.A.A.L.I.) presso la biblioteca civica cittadina. Questo strumento è inserito nell’ambito del  progetto “Passepartout”, finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di Paesi terzi, avviato nei mesi scorsi dalla Cooperativa “Il Dono” di Ragusa in partenariato con il Comune di Ragusa, la Provincia Regionale di Ragusa, la Cooperativa Sociale IntegrOrienta e l’Ufficio Scolastico Provinciale.

L’attività di auto apprendimento della lingua italiana prevede interventi di inclusione sociale, la cui sede di attuazione è la Biblioteca civica, quale luogo di strategica importanza per la promozione di politiche interculturali. Il servizio è caratterizzato da innovatività metodologica e flessibilità nella modalità e nei tempi di erogazione, per consentire la conciliazione tra apprendimento e impegni quotidiani, promuovere la cultura del Self-learning e pari opportunità di accesso all’apprendimento. Il servizio è fruibile negli orari di apertura della Biblioteca Civica per i cittadini di Paesi terzi che vogliono apprendere l’italiano, attraverso due postazioni informatiche dotate di un software specifico.

“Siamo felici di aver contribuito – spiega la dottoressa Carla Messina, presidente della Cooperativa “Il Dono” –  ad aggiungere un ulteriore tassello nel processo di integrazione degli stranieri nella nostra città. Tra l’altro, le due postazioni rimarranno a disposizione dei cittadini di Paesi terzi, all’interno della biblioteca, anche dopo la chiusura del progetto “Passepartout”. Un arricchimento, dunque, che rimane nel tempo”.

La Biblioteca è fornita di corsi di italiano multimediali per il Self-Learning distinti secondo i livelli linguistici del QCER. Nella fase di start-up è necessario prenotare l’utilizzo del servizio, rivolgendosi ai referenti della Cooperativa “Il dono” (Telefonicamente al 0932.624388 o recandosi in via Carducci n. 218 – Ragusa), in modo da concordare tempistica di accesso e tutoring specializzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*