A Misterbianco per vincere e prepararsi

Print Friendly, PDF & Email

misterbiancoSi gioca domenica la penultima giornata del campionato di serie C di rugby, un campionato che ormai non ha più nulla da dire avendo già incoronato, nelle scorse settimane, Padua Rugby Ragusa e Aquile del Tirreno Barcellona P.G. regine della stagione che volge al termine. Poi, per le due società, sarà tempo di play off.

Prima però ci sono da giocare ancora due giornate e, com’è nello stile del rugby, tutte le squadre le onoreranno al meglio.

«Noi scenderemo in campo con il miglior XV possibile», ci ha confermato Massimo Vinti, il coach biancazzurro. «D’accordo con Peppe Iacono abbiamo deciso di risparmiare gli acciaccati, per dare loro il tempo di recuperare ed averli al meglio per le partite che contano. Ma quella di domenica sarà comunque una partita vera».

Partita vera, ma pur sempre un’occasione per provare nuovi schemi, per trovare nuove soluzioni di gioco. «I prossimi 160 minuti ci serviranno per mettere in pratica alcuni nuovi schemi che stiamo provando in queste settimane, ma anche per far ritrovare il ritmo partita ai tanti che lo hanno perso a causa di questo calendario “spezzatino”».

Dunque un Padua con la voglia di vincere e allungare la propria striscia di imbattibilità e, allo stesso tempo, con il bisogno di sperimentare. E con la spada di Damocle di infortuni e cartellini sulla testa.

«Sperimentazione sì, ma sempre nel rispetto degli avversari. Per quanto riguarda invece squalifiche e infortuni, dico che per i primi bisogna giocare con intelligenza, evitando di creare i presupposti per farsi espellere e di conseguenza squalificare, mentre per i secondi c’è poco da fare… il nostro è uno sport di contatto e l’infortunio, purtroppo, è sempre dietro l’angolo».

Misterbianco – Padua Rugby Ragusa, contrariamente a quanto programmato al momento della stesura del calendario, si giocherà alle ore 11:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*