Riccione Cinema d’autore

Print Friendly, PDF & Email

48978È festa per i primi 2000 spettatori della rassegna riccionese di cinema di qualità

Un traguardo importante, quello dei primi 2000 spettatori paganti, per la rassegna cinematografica riccionese, una delle più longeve e frequentate della riviera. Un solo dato: il film “Viva la Libertà” del regista Roberto Andò, con Toni Servillo, una delle pellicole più emozionanti e intense di questa stagione cinematografica, ha totalizzato ben 174 spettatori. Il successo della rassegna sarà dunque condiviso con tutti i frequentatori abituali, il prossimo lunedì 22 aprile alle ore 20,45, con il brindisi e i dolci offerti da Summertrade Servizi per il catering (Leardini Group). 

La serata proseguirà con la proiezione in programma:

 

lunedì 22 aprile ore 21,15

Il lato positivo

Regia di David O. Russell. Con Bradley Cooper, Robert De Niro, Jennifer Lawrence, Anupam Kher, Commedia, durata 117 min. (USA 2012)

La pellicola di David O. Russell, che ha conquistato Hollywood guadagnando otto nomination agli Academy Awards, con l’Oscar per la migliore attrice a Jennifer Lawrence, è divertente, profonda, tocca un argomento complicato come la malattia mentale con leggerezza ma non senza riguardo e rispetto. E ha un cast da applausi. Bradley Cooper è assolutamente credibile nel ruolo del protagonista da poco uscito da un istituto psichiatrico e sofferente di disturbo bipolare, ostinato nel tentativo di essere positivo nella vita. Jennifer Lawrence è talento puro, interpreta Tiffany, vedova che nel dolore del lutto ha svenduto il suo corpo. Anche lei ha qualche disturbo psichiatrico e il primo incontro con Pat è soprattutto un confrontarsi sui diversi medicinali assunti. Cupa in viso, cruda e diretta e quasi temibile, pur elargendo rarissimi sorrisi riesce a far ridere. Ciò che il regista riesce a fare molto bene è osservare i suoi personaggi con sincera benevolenza mostrando che le loro ferite profonde non sono roba da eccentrici ma sono cose universali che riguardano tutti noi. Il modo di rappresentare la confusione mentale dei suoi personaggi ce li rende vicini e ci fa simpatizzare con loro

 

Prosegue, inoltre, la collaborazione tra Riccione Cinema d’Autore e Amarcort Film Festival, la rassegna dedicata ai cortometraggi e promossa dall’associazione riminese SMArt Academy

 

La proiezione del film in programma sarà preceduta dal cortometraggio:

Gianni Schicchi di Francesco Visco (Una giovane coppia sta prendendo il sole in spiaggia quando arriva l’amico Gianni Schicchi. Gianni Schicchi è bello, Gianni Schicchi è simpatico, Gianni Schicchi sa fare all’amore! Gianni Schicchi mi ha stancato)

La rassegna Riccione Cinema d’Autore è proposta da CinePalace Riccione in collaborazione con il Comune di Riccione, Assessorato alla cultura

 

Ogni lunedì ore 21,15 (proiezione unica)

 

Ingresso singolo 5 €

Abbonamento ai 4 film 14 €

 

Informazioni: Assessorato alla cultura, tel 0541 426032,www.riccioneperlacultura.it,

CinePalace Multicinema via Virgilio, 19 Riccione tel 0541 605176

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*