Al via il Ragusa Foto Festival

Print Friendly, PDF & Email

ragusa-foto-festivalOggi alle ore 18.30 presso Palazzo Cosentini, si terrà l’inaugurazione della seconda edizione di Ragusa Foto Festival. Sarà presente il Sindaco Federico Piccitto, gli artisti ospiti e gli organizzatori della manifestazione.

La manifestazione è realizzata dall’associazione culturale ‘Antiruggine’, sotto la direzione artistica di Giovanni Chiaramonte, con la collaborazione della Galleria Fotografica Luigi Ghirri di Caltagirone e dello studio Ultreya di Milano e di Studio Fotogramma di Ragusa; col patrocinio gratuito del Comune di Ragusa, e il sostegno di Banca Agricola Popolare di Ragusa, della Camera di Commercio, di Cora Banche, Poggio del Sole, Ottica Spoto, Leica, Mercedes Euromotor. Ospite d’onore dell’edizione 2013 è Mario Dondero, leggenda vivente del fotogiornalismo, autentico poeta del reportage.

Sono nove le mostre esposte a palazzo Cosentini a Ragusa Ibla. Prologo delle esposizioni sei scatti di Gabriele Basilico, tra i maggiori fotografi internazionali recentemente scomparso. Fra gli autori presenti oltre Dondero con una mostra inedita: Franco Mascolo con “Isole_Mediterraneo”, Silvia Morara con “Nulla, tutto accade_Angola”, Michele Nastasi con ”Città sospesa_L’Aquila”, Filippo Romano con “Atlante del Ghetto_Nairobi”, Ivo Saglietti con “H2oil_Delta del Niger”. E infine i lavori dei due vincitori dei premi ‘Miglior portfolio’ e ‘giovane talento’ della passata edizione: Melissa Carnemolla e Simone Sapienza con “Distretto di Fatih. 

Il Festival si svolgerà a Ragusa Ibla da giovedì 27 giugno a domenica 30 luglio 2013. In particolare, durante le giornate professionali (dal 27 al 30 giugno) si terranno le letture portfolio, i concorsi e le conversazioni si apriranno le mostre esposte fino alla fine della manifestazione. Quest’anno i critici delle letture portfolio gratuite sono: Emilio D’Itri Direttore Officine Fotografiche di Roma e del Festival Fotoleggendo di Roma, Maurizio Garofalo Art director e Photo editor, Roberto Mutti Docente e critico della fotografia (La Repubblica), Marco Pinna giornalista e photo editor (National Geographic).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*