Ricordando Maria Concetta Velardi

Print Friendly, PDF & Email

maria-concetta-velardi-omicidio-1-770x513

Continuano le indagini sulla tragica morte di Maria Concetta Velardi, la donna catanese di 59 anni uccisa il 7 Gennaio al cimitero di Catania mentre rendeva memoria al marito Angelo ed al figliolo Lorenzo scomparsi anni fa.

La loro era una famiglia che simboleggiava l’unione e lo spirito di condivisione da sempre.

Un omicidio eseguito sulla base di un amore ossessionato e non corrisposto; così è stato definito il potenziale omicida che avrebbe assassinato Maria Concetta secondo le investigazioni che stanno svolgendo gli investigatori che assistono il figlio di Maria Concetta, Fabio Matà.

Si parla di un ipotetico sessantenne che avrebbe desiderato una relazione con la vittima ma respinto dalla stessa più volte; l’inchiesta è al momento aperta e l’autopsia sul corpo della vittima è stata eseguita dai medici legali Giuseppe Ragazzi ed Antonella Milana.

Al contempo la Questura non esclude ulteriormente un’aggressione per rapina poiché il ritrovamento di un borsello con oggetti della vittima ed un’ingente somma di denaro, fanno pensare anche a questa possibilità.

 

Immagini: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*