Internet in Cina

Print Friendly, PDF & Email

index

Dopo venti anni che ha avuto accesso a Internet la Cina conta la più grande popolazione web del mondo stimata in  618 milioni di utenti. Il paese più popoloso del mondo è stato radicalmente e irreversibilmente cambiato: ma come Internet ha rimodellato  la Cina, la Cina sta anche cambiando il panorama internet  attraverso le sue aziende on line in continuo aumento.

Il potere politico diffida delle possibilità di critica che internet può avere  sulla solidità del regime  e cerca quindi in ogni modo di controllare, per quanto possibile,  la rete. Essa in Cina è sottoposta tutta a un controllo centrale che ufficialmente combatte la pornografia  o altre attività illegali  ma che opera anche una censura a carattere politico e ideologico.

Ma il  controllo, per la natura stessa della rete, è abbastanza relativo.

La crescente popolazione di utenti Internet ha anche reso le opinioni  on-line  troppo importanti per essere ignorate dal potere mettendo comunque in crisi il modello tradizionale della comunicazione dall’alto al basso, introducendo anche una dimensione dal basso all’alto,  con flussi orizzontali e multi direzionali.
Diversi alti funzionari cinesi sono stati destituiti e processati  dopo che utenti  online li avevano accusati di corruzione anche se viene il sospetto che le autorità abbiano permesso se non manovrate le campagne di accuse (il caso di  Bo Xilai è emblematico).
La rete non è stata ridimensionata, come in generale gli osservatori occidentali ritenevano, perchè ha assunto un valore di impulso allo sviluppo economico veramente insostituibile nella Cina moderna.

Nel 2013  il mercato cinese online al dettaglio è aumentato di  oltre 1,8 miliardi di yuan,  la dimensione del PIL di un paese  come della Malesia.

La Cina ha enorme sviluppo delle vendite commerciali  con i prodotti forniti on line:  il  mobil – internet sta cambiando le abitudini radicate dei cinesi nel comprare i prodotti  e gestire il denaro. Anche i più anziani stanno imparando dai loro figli a utilizzare Internet.  Perfino  i tassisti ne  utilizzare le applicazioni per contattare  potenziali clienti.
Una efficientissima rete di  istruzione e ricerca scientifica è stata collegata a Internet tramite una linea speciale, contribuendo al progresso tecnologico in modo sostanziale:  la Cina ha polo tecnologico telematico  completamente funzionale al paese.
Anche programmi di consigli per la salute  molto  popolare, hanno  raccolto circa 500 miliardi di yuan in meno di un anno , contribuendo a rafforzare i fondi disponibili per l’economia reale della Cina.
.Prodotti e servizi Internet innovativi stanno cambiando in modo significativo il paesaggio di Internet. Almeno 6 delle 10 più grandi social network del mondo nel 2013 sono stati sviluppati da imprese cinesi. Applicazioni di social networking con sede in Cina come WeChat e Sina Weibo hanno raggiunto dimensioni significative.
In particolare Weibo è la risposta della Cina a Twitter: in marzo  sullo scambio Nasdaq con un 19,1 per cento  ha  portato l’azienda a 287 milioni dollari.
Il successo del servizio di microblogging secondo i ufficiali sono utilizzati da  oltre 500 milioni di utenti, evidenziando lo sviluppo orientato all’innovazione delle aziende cinesi di Internet.
L’anno 2014 segnerà l’inizio della strategia globale: molte  aziende cinesi di Internet andranno all’estero come ha fatto Weibo.

——————————-
Nell’immagine: il logo di Weiboo il corrispondente cinese di Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*