Nudi sull’erba di Jay McInerney

Print Friendly, PDF & Email

foot2

Nessuno è un santo, nessuno lo è; forse lo si pensa spesso e volentieri di molti ma ti assicuro che nessuno lo è a questo mondo , nemmeno la tua mamma.

Non chiedermi perchè io non ti dirò, non curiosare tra le mie cose perchè io non ti darò, non cercare pezzi che possano ricomporre il passato perchè non c’è nulla che possa tornare senza la mia chiave … le persone non si conoscono cercando indizi del loro mondo, si conoscono rispettando il loro modo, il loro rumore ed il loro silenzio, per come sono e non per come tu vorresti che fossero … non mi piace pensare che tu possa essere una persona sincera ed invece sentire che sei l’esatto contrario … però i segni io li seguo e li sento ormai.

Quando conosci i segreti di una mamma, allora credi che anche loro sono donne ed anche loro possono come tutti, come tutte essere considerate mortali e non esseri eterni ed unici, ma le ami, le ami così come sono, cos’ come meritano perché sono mamme.

Nudi sull’erba, a prendere il sole, nudi sull’erba ad amare lontani dal mondo, nudi sull’erba a desiderare quel momento senza rimorsi e senza rimpianti.

Era lei che solitamente cercava le intime confidenze di suo figlio ma stranamente un giorno, molto vicino al passaggio nell’aldilà, cercò lei di confidarsi ed aprirsi intimamente al figlio, forse nella speranza che passando a miglior vita tutto potesse essere molto più leggero ed avere spazi aperti e liberi per sentirsi leggeri da ogni pensiero, da ogni preoccupazione.

Immagine: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*