Il veliero Sedov al porto di Bari

Print Friendly, PDF & Email

Sedov.3-vele-382x248Da ieri presso il Terminal Crociere del porto di Bari è attraccato il più grande veliero del mondo.

La Sedov, battente bandiera russa, un veliero costruito nel 1921 in Germania, attualmente la più grande nave a vela in navigazione con un dislocamento di 7.230 tonnellate e la superficie velica di 4.1192 metri quadri distesa su quattro alberi.

“La Sedov giunge a Bari in visita di cortesia – si legge in una nota dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia – a sugellare l’importanza della Città di San Nicola per i cittadini russi. Bari non è soltanto destinataria del crescente flusso turistico ma anche un riferimento culturale e spirituale di grande rilevanza. Questi rapporti assumono nel 2014 un valore ancora maggiore essendo l’Anno del Turismo incrociato Italo Russo e questa iniziativa porrà la città di Bari ancora una volta al centro della cooperazione Italo-Russa”.

Il veliero Sedov è di proprietà dell’Agenzia per l’Industria Peschereccia della Federazione Russa ed è utilizzata come nave scuola con un equipaggio di 230 persone. Nel 1945 fu ceduta all’Unione Sovietica come risarcimento per la Seconda Guerra Mondiale. Nel 2012-2013 ha compiuto il suo primo giro del mondo per onorare il 1550esimo anniversario della fondazione della Russia ed alcune date importanti di scoperte geografiche russe. Durante i 14mesi di navigazione la nave ha attraversato più di 45mila miglia marine ed ha attraccato in circa 30 porti in Europa, Asia, Africa ed America.

E’ possibile visitare gratuitamente la Sedov nella giornata di oggi, fino alle 18 e poi domani 27 Giugno sempre fino alle 18. In serata il veliero prenderà nuovamente il largo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*