La notte dei desideri sostiene la ricerca

Print Friendly, PDF & Email

Fibrosi cisticaDispnea e gravi infezioni respiratorie: sono questi i sintomi più comuni che colpiscono all’incirca quattro neonati a settimana, in Italia.
Sono i malati di Fibrosi cistica, malati, la cui vita è appesa ad un filo, ma la cui vita può essere notevolmente migliorata, se si aiuta e se si sostiene la ricerca.
Difatti, anche se la Fibrosi cistica, come è noto, è una malattia genetica degenerativa, per ora incurabile, sono stati grandi i progressi in campo medico, che hanno allungato, negli anni, sensibilmente le aspettative di vita delle persone afflitte da questa malattia.

Per questo motivo Dario Privitera ha deciso di organizzare uno spettacolo, La notte dei desideri. Artisti per un respiro, a sostegno della Fondazione Nazionale Ricerca Fibrosi Cistica, per continuare nella ricerca e per non spegnere la speranza.

“L’idea nasce dall’incontro con Michela Puglisi, responsabile della delegazione di Vittoria – Catania della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus e mamma della piccola Giada, anche lei affetta da questa terribile malattia mortale. Abbiamo voluto coinvolgere artisti di calibro nazionale a sostegno della ricerca, per cercare di realizzare il desiderio dei tanti malati di fibrosi cistica: far sì che il respiro non sia più l’affanno mortale di una malattia genetica”, ci racconta Dario Privitera.

L’evento, diretto dallo stesso Privitera, avrà luogo presso l’anfiteatro comunale di Gravina di Catania, Turi Ferro, e coinvolgerà artisti televisivi del panorama nazionale.

Bianca da Sanremo 2014 (Rai 1); Andrea Azzurra da The Voice 2014 (Rai 2); Verdiana Zangaro da Amici 2013 (Canale 5); Renegade Master Crew da Italian Best Dance Crew 2013 (MTV); Ester Condorelli da Ballando con te 2012 (Rai 1); Laura Calafiore da Si può fare! 2014 (Rai 1); Nick Casciaro da Amici 2014 (Canale 5); Ruly Rodriguez dei Tacabrò (MTV); DavideKyo e Marco Mazzaglia protagonisti del film La Banda dei Super eroi (in tutti i cinema dal 16 ottobre 2014)

Durante la serata, i rappresentanti nazionali della Fondazione saliranno sul palco per raccontare la storia dei malati e le loro continue lotte quotidiane.

Per partecipare all’evento La notte dei desideri. Artisti per un respiro, l’ingresso è di sei euro (l’intero incasso sarà devoluto alla Fondazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*