In Cina il tesoro di Alibaba

Print Friendly, PDF & Email

jack_ma

Come ampiamente previsto, Alibaba, la grande impresa di e-commerce cinese (la cui piattaforma cinese è Taobao)  ha avuto un successo strepitoso, debuttando come società quotata in borsa e rapidamente è cresciuta di quasi il 40 per cento da un’offerta pubblica iniziale e ha  dato modo agli investitori di  entrare  negli affari della  prospera classe media cinese.

Il fondatore  del gruppo si chiama Ma Yun ma si fa chiamare Jack Ma (si ricordi che Ma è il cognome che in cinese precede sempre il nome proprio) E’ nato ad Hangzhou, nel 1964, meno giovane quindi di quanto si pensi generalmente   Lavorando come guida turistica imparò perfettamente  l’inglese, divenne professore all’Universita, potette in seguito  viaggiare in Australia e  Usa. Durante un suo soggiorno in  California, quasi per caso, con alcuni amici fondò  il gruppo Alibaba che da allora ha avuto un successo costante  e continuo e dopo 15 anni  è giunto a essere uno dei più grandi colossi mondiali. Jack Ma, che  attualmente riveste la carica di amministratore delegato di Alibaba, è stato presente alla seduta di debutto  della borsa di Neu York.

Alibaba si distingue dalla maggior parte dei concorrenti di e-commerce, perché non vende nulla direttamente, ma  collega semplicemente i clienti   alle imprese, anche piccole e piccolissime.

La sede centrale è nella città natale di Ma ad Hangzhou nella  Cina orientale.

Le azioni di Alibaba hanno  aperto a 92,70 dollari e hanno raggiunto quasi 100 in poche ore  venerdì. Entro la fine della giornata, lo stock è salito 25,89 dollari. Il prezzo di chiusura di venerdì ha dato alla società un valore di $ 231.44 ben superiore  rispetto ai 150 miliardi di dollari per Amazon e i  67 per eBay.
L’offerta pubblica iniziale della società di e-commerce è sulla buona strada per essere il più grande del mondo, con la possibilità di giungere  fino a $ 25 miliardi. I sottoscrittori  hanno un’opzione di 30 giorni per acquistare fino a 48 milioni di azioni: se tutte le opzioni proposte saranno effettivamente realizzati , Alibaba avrà fissato il record di raccolta di fondi di tutti i tempi, detenuto fino ad ora, tanto per cambiare, dalla Banca Agricola Cinese  nel 2010.
Alcuni investitori istituzionali, quali banche o fondi sono stati in grado di acquistare le azioni a $ 68 ciscuna , l’importo di  giovedi sera. La maggior parte degli altri investitori hanno dovuto aspettare fino a quando le azioni hanno iniziato la vendita  al pubblico, il che significava pagare un prezzo molto più elevato dopo gli aggiustamenti per la domanda.

Vi è stato una grande  aumento della popolarità negli Stati Uniti nel corso delle ultime due settimane in vista della previste  forti entrate e grandi ambizioni di Alibaba.
Alibaba con   le altre piattaforme controllate rappresentano circa l’80 per cento del commercio online cinese.
La maggior parte dei 279 milioni di acquirenti attivi della società visita i siti almeno una volta al mese su smartphone e altri dispositivi mobili e fissi Si prevede che la spesa online dai clienti cinesi si triplichi  entro il 2015 rispetto al  2011 oltre al fatto che  Alibaba si estenderà  nei  mercati emergenti e, infine, in Europa e Stati Uniti.
I ricavi di Alibaba rispetto al trimestre terminato a giugno è salito del 46 per cento rispetto allo scorso anno a $ 2.54bn.e  i suoi guadagni saliti del 60 per cento a quasi $ 1,2 miliardi,
Nel suo ultimo anno di fine esercizio il 31 marzo, Alibaba ha guadagnato $ 3,7 miliardi, il che la rende più redditizio di eBay Inc e Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*