Non disperdiamo i valori

Print Friendly, PDF & Email

images

 

Oggi, uscendo da un Centro dove presto servizio, mi sono imbattuta in una signora  di nazionalità indiana, si credo fosse indiana; – ci conosciamo – mi ha detto … si effettivamente ho confermato che ci conoscessimo per via dei corsi di italiano che teniamo a scuola; dopo pochissimi ma intensi attimi di tempo, ha aperto le sue braccia e mi ha abbracciato ed in realtà mi sono sentita di ricambiare il suo affetto, il suo senso di familiarità che in quell’istante credo le servisse per sentirsi meno sola e meno sperduta di quanto non fosse già.

Si è congedata da me facendomi gli auguri e ringraziandomi ed ho capito di cosa mi volesse ringraziare in verità, tornando verso casa, strada facendo, passo dopo passo.

In  fondo questa vita ci mette su un palcoscenico pirandelliano, ognuno ha un ruolo che gli viene assegnato o sceglie indirettamente; ma quanto soli ci sentiamo delle volte? È una domanda consueta a cui non sempre si riesce in realtà a dare risposta.

Una solitudine che guardandoci intorno può anche passare, spesso basta solo saper guardare con gli occhi del bene, dell’amore, della fratellanza che esiste in noi, basta solo volerla buttare fuori.

Il  coraggio di un abbraccio non costa nulla, soprattutto oggi non costa nulla.
Niente di niente, un attimo in cui dai e ricevi senza paura di prendere chissà quale virus o contaminazione.

Grazie Signora, lei ha aggiunto un elemento di calore a questa mia nuova giornata tutta da scoprire e vivere  impariamo dall’umiltà invece di disperdere i valori.

Immagine: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*