Settebello per la Passalacqua Ragusa

Print Friendly, PDF & Email

foto squadraNon era per niente facile, perché di fronte c’era davvero un’ottima squadra, ma la Passalacqua spedizioni si è imposta anche sul parquet di Umbertide e continua a viaggiare a punteggio pieno nel massimo campionato di basket femminile insieme alle orange di Schio che domenica saranno ospiti al Palaminardi nel big-match dell’ottava giornata. 56-72 il punteggio finale di un incontro sempre tirato, ma che Gorini e compagne hanno sempre controllato bene, e che alla fine hanno portato a casa meritatamente. A seguire l’incontro, ieri pomeriggio al bar Savini di Ragusa, anche un centinaio di super tifosi che, armati di sciarpe biancoverdi, hanno voluto condividere insieme la passione per le proprie beniamine. Tifo, cori da stadio ed alla fine frittelle per tutti, offerte dal titolare dell’esercizio commerciale per festeggiare la vittoria. “Abbiamo giocato una buona partita – commenta coach Nino Molino – commettendo solo l’errore all’inizio del quarto periodo di averla considerata già chiusa: sul +17 è infatti calata un po’ la nostra attenzione e la nostra concentrazione e, complice una buona reazione di Umbertide, loro si sono avvicinate pericolosamente. In quel frangente abbiamo sbagliato alcune conclusioni da sotto in modo banale. Negli ultimi tre minuti abbiamo ripreso a lavorare bene in difesa e abbiamo prodotto il 10 zero finale. Non posso quindi che essere molto soddisfatto. Abbiamo difeso bene perché Umbertide ha sempre faticato per trovare buoni tiri e questo è stato molto importante, in attacco abbiamo trovato buone soluzioni con più giocatrici e sono riuscito a ruotarle tutte e 10 anche se ancora qualcuna è non al top del rendimento. Ma l’importante è che nel frattempo si continui a vincere, poi per recuperare le singole c’è tempo”. Le prevendite dei biglietti dell’incontro di domenica prossima tra Passalacqua spedizioni e Schio partiranno nei prossimi giorni, con apposita comunicazione da parte della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*