90 tonnellate di rifiuti

Print Friendly, PDF & Email

carta-e-cartoneNel periodo compreso tra settembre e dicembre 2014 sono state quasi novanta le tonnellate di rifiuti in meno conferite in discarica, esclusi RAEE, rifiuti ingombranti, neon ed altri materiali speciali. E’ questo il dato più rilevante che emerge dal report fornito dall’Assessorato all’ambiente dall’attivazione della bilancia pesarifiuti del Centro Comunale di raccolta di via Paestum.

Oltre 18.000 infatti i conferimenti complessivi effettuati e nel dettaglio hanno riguardato i seguenti materiali: oltre 44.000 kg di carta e cartone, poco meno di 16.000 kg di vetro, 14.000 kg di imballaggi in plastica, quasi 3.000 kg di rifiuti metallici, più di 1400 kg di abbigliamento e circa 1000 kg di rifiuti legnosi. Quasi 1200 invece le apparecchiature elettroniche ed elettriche di piccole dimensioni conferite nel CCR, 800 tra Tv, Pc e monitor, 367 batterie al piombo, 389 pneumatici fuori uso e 1300 tubi fluorescenti ed altri rifiuti contenenti mercurio.

“Al di là dei risultati in termini numerici, notevoli, ottenuti in soli quattro mesi – afferma l’Assessore comunale all’Ambiente, Antonio Zanotto – ciò che mi preme segnalare è l’importanza di tale sistema da un punto di vista della tutela ambientale. E’ del tutto evidente infatti che l’attivazione della bilancia pesarifiuti, un successo in termini di partecipazione da parte dei cittadini, diminuisce decisamente il conferimento del materiale in discarica attivando, di conseguenza, un percorso virtuoso di riciclo. Tutto questo, oltre a rappresentare un importante risparmio in termini economici, rientra perfettamente nell’obiettivo principale dell’amministrazione comunale in questo settore, cioè la piena applicazione della strategia Rifiuti Zero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*