Esercito Italiano: un alpino al comando dell’Istituto Geografico Militare

Print Friendly, PDF & Email

vice sindaco e CRI 2Esperienza internazionale e incarichi di prestigio per il Generale di Divisione Gianfranco Rossi che succede al pari grado Biancafarina

Una cerimonia sobria ma densa di significato. E’ quella che si è svolta questa mattina alle ore 11.00 presso Palazzo San Marco in Firenze (via Cesare Battisti n. 10) sede dell’Istituto Geografico Militare. Alla presenza del Generale di Corpo d’Armata Mauro Moscatelli, Comandante Militare della Capitale, il Generale di Divisione Biancafarina ha ceduto il comando dello storico ente fiorentino al collega Gianfranco Rossi.

Il Generale Rossi, entrato in Accademia nel 1977, proviene dal Comando Forze di Difesa Interregionale Nord in Padova, del quale era il Vice Comandante. Egli ha iniziato la sua carriera al comando di reparti alpini in Veneto ed Alto Adige. Oltre ad avere ricoperto incarichi operativi in comandi e Stati Maggiori in Italia ed all’Estero, operando anche nelle missioni fuori dai confini nazionali in Bosnia, Iraq e Libano, ha comandato il 7° Reggimento alpini, la Brigata alpina “Julia” e, successivamente, è stato Vice Comandante delle Truppe Alpine. Nel 2012 ha presieduto, in Roma, il Gruppo di Lavoro NATO per i trasporti terrestri strategici di superficie

Il Generale Biancafarina lascia Firenze dopo circa 3 anni di intensa attività.foto in 3 con cartina

 

nelle foto

il Generale Moscatelli tra il Generale Rossi e il Generale Biancafarina

il Generale Rossi tra il vicesindaco di Firenze e la rappresentante della Croce Rossa Italiana – Corpo Infermiere Volontarie

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*