Ragazza di Milano di Meghy Longo

Print Friendly, PDF & Email

cannata locandina

La sceneggiata napoletana torna protagonista, mercoledì 15 luglio p.v., in piazza G. Bovio di Catania con il lavoro teatrale “Ragazza di Milano” dell’autrice, attrice e regista Meghy Longo.

Il cantante neomelodico Antonio Cannata è il protagonista di questa commedia in due atti ambientata negli anni ’90.

Essa racconta storie di vita quotidiana esaltando i valori di una famiglia onesta, leale e soprattutto unita, nonostante la “defaillance” del tradimento per una cotta del protagonista per una ragazza di Milano; da qui il titolo alla commedia della Longo.

In scena Cannata è Antonio Capurro sempre in giro per il mondo, la cui moglie viene da lui tradita con una giovane conosciuta durante una sua tournée a Milano che gli fa perdere, non solo la testa ma pure la famiglia. Grazie all’amore della moglie e dei figli, i Capurro riusciranno a superare il momento di crisi ristabilendo il valore sacro della famiglia, pilastro di una societa’ sana e civile.

L’unione di due culture e mentalita’ tanto discordanti, nord e sud a confronto, si ritrovano intrecciati in uno scambio di esperienze diverse ma unite dal rispetto reciproco, vincendo magistralmente ed empaticamente, le differenze di ceto sociale.

Oltre alla drammaticità, nel testo troveremo momenti molto esilaranti, esaltati da una gradevole e frizante comicità.

Sul palcoscenico, insieme ad Antonio Cannata vedremo: Meghy Longo, Salvo Palumbo, Fiorella Marletta, Mary Cannata, Fabio la Ferrera, Rachele Monastro, Tony Pappalardo, Jessica Biffi, Tiziana Lombardo, Giuseppe Ali’, Valeria Faro, Angela Pantellaro e Gabriele Spadaro .

Le musiche sono curate dal maestro Tuccio Calogero. al cantante Antonio Cannata in scena Antonio. Capurro sempre in giro per il mondo la cui moglie viene tradita dal cantante per una ragazza conosciuta in una tournée a Milano infatti la commedia prende il nome appunto “Ragazza di Milano ” di cui l’uomo perde la testa ma purtroppo per lui perde anche la famiglia ma poi grazie all’amore della moglie e dei figli riesce a superare tutto esaltando i valori della famiglia . L’unione di due culture tanto diverse come quella napoletana e quella siciliana le troviamo meravigliosamente unite nel rispetto reciproco ignorando le differenze di ceto sociale . Oltre alla drammaticità troveremo dei momenti molto divertenti con la comicità . Sul palcoscenico insieme ad Antonio Cannata vedremo : Meghy Longo , Salvo Palumbo , Fiorella Marletta , Mary Cannata , Fabio la ferrera , Rachele Monastro , Tony Pappalardo , Jessica Biffi , Tiziana Lombardo , Giuseppe Ali’ , Valeria Faro , Angela Pantellaro e Gabriele Spadaro . Le musiche sono curate dal maestro Tuccio Calogero .

antonio cannata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*