Estate 2015, tutti al mare

Print Friendly, PDF & Email

centrale mareGli italiani è noto preferiscono le vacanze al mare ma quest’anno complice l’ondata di caldo dovuto all’anticiclone africano le località marine sono proprio prese d’assalto. Lo scorso anno, le piogge e le basse temperature avevano condizionato negativamente le vacanze degli italiani al mare e proprio in questo periodo i bagnini erano sulla battigia intenti a ripulire gli stabilimenti dai danni provocati dalle mareggiate. I primi mesi estivi di quest’anno, all’insegna del clima bollente, hanno invece consentito agli stabilimenti balneari di lavorare a pieno ritmo.

mareSegno positivo praticamente ovunque, ma picco di record di presenze nel sud con un 33% in più, in Campania e Sicilia.

Ovviamente, gli imprenditori balneari auspicano il tutto esaurito per agosto, mese preferito per le ferie nostrane, ma già questi primi due mesi estivi sono stati i migliori delle ultime dieci stagioni. Aumentate anche sulle spiagge italiane le affluenze straniere di russi, cinesi, americani, gli inglesi e tedeschi.

Del resto sugli oltre 8 mila chilometri di coste italiane impazzano promozioni, sconti e pacchetti familiari che invogliano alla scelta delle località marine con le acque più pulite, belle e potenzialmente meno affollate. Evidente che per gli amanti del nostro mare c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma sicuramente tra le mete più ambite della Sicilia, la-spiaggia-di-mondello-palermoSan Vito lo Capo e la vicina riserva dello Zingaro, risultano in testa alle preferenze per atmosfere, bellezze naturali, spiagge bianchissime, acque cristalline e storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*