Winter Vinecki, la più giovane maratoneta a correre in tutti e 7 i continenti

Print Friendly, PDF & Email

untitled

La quattordicenne Winter Vinecki ha oltrepassato il traguardo della maratona di Atene diventando la più giovane persona, uomo o donna, a correre una maratona in tutti e sette i continenti.

La “stagionata” giovane atleta – ha partecipato a vari triathlon sin dall’età di 5 anni – ha completato la corsa in collina da Maratona allo stadio olimpico di Atena in 4:03:53.

Vinecki era elettrizzata di aver centrato il suo obiettivo ma mentre entrava nello stadio il suo pensiero era per il suo papà. Cinque anni fa il padre di Vinecki è morto per una forma aggressiva di cancro alla prostata. In quel tempo lei stava competendo nei triathlon olimpici e voleva usare le sue corse per focalizzare l’attenzione sull’obesità infantile. Invece costituì l’organizzazione no profit “Team Winter” per onorare suo padre e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro alla prostata.

“Questo record non è per me ma quell’uomo ogni sei e per le rispettive famiglie colpite dal cancro alla prostata” Vinecki ha detto in un’affermazione rilasciata dalla “Marathon Tours & Travel” che ha fondato il “Seven Continents Club” dopo aver messo su la sua prima maratona in Antartide nel 1995.

La sua mamma è stata con lei in ogni passo del suo percorso. Dawn Estelle ha concluso la maratona di Atene in 6:23 rendendole la prima coppia madre e figlia che abbia mai corso una maratona in tutti e sette i continenti.

La storia sportiva di Vinecki è iniziata con la maratona di Eugene nel 2012 che ha concluso in 3:45, il suo tempo migliore fino a oggi. Ha corso la maratona Maasai in Keny in 4:04 arrivando anche terza assoluta tra le donne. Ad aprile era in Antartide dove ancora una volta si è piazzata al terzo posto terminando in quasi 5 ore con una temperatura di -22 gradi diventando, probabilmente, anche la più giovane persona a concludere una maratona nel continente più meridionale.

Da allora Vinecki ha completato maratone in Mongolia, Nuova Zelanda e Perù. In quest’ultima, la “Inca Trail Marathon”, Vinecki ha avuto il tempo peggiore ma era anche la prima maratona vinta. Con il tempo di 9:18:44 sul percorso notoriamente difficile Vinecki ha ottenuto il titolo femminile e ha stabilito un nuovo record.

Vinecki, che è una studentessa modello alla scuola superiore online dell’Università di Stanford e ha vinto due volte il campionato nazionale “Ironkids”, si allena a Park City nello Utah come la più giovane atleta del “Fly Elite aerial ski team” e ha gli occhi puntati sulle olimpiadi del 2018.

http://www.runnersworld.com/newswire/14-year-old-girl-finishes-marathon-on-all-7-continents

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*