Zeynep Fadillioglu, la prima architetta a progettare una moschea

Print Friendly, PDF & Email

untitled

La Turchia è la patria di più di 82.600 moschee e sono tutte disegnate da uomini eccetto una, la moschea Şakirin a Istanbul, co-creata da Zeynep Fadillioglu, cinquantanovenne interior designer turca, la prima donna al mondo ad avere progettato una moschea.

La moschea, l’esterno della quale è stato progettato dall’architetto Husrev Tayla, ha la cupola con un diametro di 130 feet e facciate in ferro e vetro.

I disegni di Fadillioglu per gli interni della moschea rivelano una significativa consapevolezza degli spazi delle donne – nella moschea Şakirin la sezione delle donne è uguale a quella degli uomini sia nelle dimensioni che nelle decorazioni.

“Le ho posizionate sulla balconata superiore perché durante la preghiera le donne devono stare dietro agli uomini” ha detto alla CNN “ma ho anche deciso di mettere la balconata al livello uno delle aree più belle con il lampadario di cristallo a goccioline proprio di fronte e dove si può vedere il “mihrab” (un’alcova che punta alla Mecca) dall’angolo migliore”.

Fadillioglu ha dato risalto anche alle abilità di altre artiste come Nahide Buyukkaymakci le cui gocce di pioggia in cristallo soffiato pendono dal lampadario alla moschea Şakirin.

Da quando la moschea è stata aperta nel 2009 Fadillioglu ha guidato altri due progetti di moschee nel Qatar, ha creato disegni per siti a Londra e a New York e ha disegnato una propria linea di mobili.

Se volete leggere il testo integrale dell’intervista cliccate sul link sottostante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*