“Era la nostra casa” al Teatro delle Spiagge di Firenze

Print Friendly, PDF & Email

 era a nostra casa

Sono tornata dopo un po’ di tempo al Teatro delle Spiagge, uno di quelli che amo di più, “il teatro sul tetto di un supermercato.

Ieri sera mi sono emozionata, ho sorriso e mi sono commossa per novanta minuti ininterrotti grazie alla sempre straordinaria bravura di Marco Natalucci e di Beatrice Visibelli che hanno interpretato un testo scritto da Nicola Zavagli “Era la nostra casa” insieme alla brava Valentina Cappelletti.

Quando il teatro ti regala questa grande magia, ti avvolge e ti fa stare in un’apnea involontaria da cui non vorresti riemergere allora è Teatro con la T; se poi accade, come ieri sera, che la professionalità dei due interpreti principali sposi perfettamente il testo allora… “tu chiamale se vuoi emozioni…” come cantava il grande Lucio.

Natalucci e Visibelli interpretano due coniugi cinquantenni che attraversano una crisi, comune a molte coppie, che si concluderà in un modo assolutamente imprevisto (il ruolo di Cappelletti non ve lo anticipo…): bravissimo Zavagli a descriverne la nascita, l’evoluzione e l’inaspettata conclusione.

Avrei voluto tornarci stasera ma…sono ospite di un altro teatro…voi, però, andateci e lasciatevi emozionare da “Era la nostra casa”, si replica stasera e domani in pomeridiana.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*