A Firenze l’incontro pasquale interforze

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato celebrato, questa mattina presso la Basilica di S. Maria Novella, l’incontro pasquale interforze. La celebrazione eucaristica è stata presieduta dall’Ordinario Militare per l’Italia Monsignor Santo Marcianò.

Dopo aver ringraziato le autorità presenti, Monsignor Marcianò ha ricordato l’importanza, in questa Pasqua “giubilare”, della misericordia che, come definito da Papa Francesco, è “volto di Dio”. Ha poi rivolto un pensiero ai rappresentanti di Forze Armate e Corpi Armati dello Stato definendoli “uomini e donne chiamati a difendere i deboli ed, in particolare, i fratelli vittime delle violenze e delle tratte di esseri umani. Custodi di un’accoglienza senza la quale non c’è misericordia”.

Il comandante del presidio militare di Firenze nonché comandante dell’Istituto Geografico Militare, Generale di Divisione Gianfranco Rossi, ha, in un breve intervento, sottolineato l’attualità delle parole di Monsignor Marcianò soffermandosi sullo spirito di collaborazione che contraddistingue le Forze Armate e gli operatori di sicurezza che sono parte della comunità fiorentina.

FAI_5339.lettura militareIl Comandante dell’Istituto Geografico Militare ha ringraziato anche le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, la Croce Rossa Italiana e tutti i dipendenti civili che, operando nelle Forze Armate e Forze di Polizia, concorrono al raggiungimento degli scopi istituzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*