Puglia for Senegal

Print Friendly, PDF & Email

#PUGLIAFORSENEGALBari – Arte, spettacolo e solidarietà per presentare un progetto che mira a portare aiuto al popolo senegalese nella realizzazione di un centro ospedaliero nella città di Thiadiaye. E’ questo l’obiettivo della serata di martedì 19 aprileore 20.30, presso il Teatro Petruzzelli a favore del #Pugliaforsenegal, organizzata dalla COINFASE Onlus con il patrocinio del Consolato del Senegal in Puglia. L’evento coinvolgerà noti artisti italiani: Giò Sada, promessa pugliese della musica italiana e fresco vincitore del talent show “x Factor”, la Rimbaband, quintetto pugliese di musicisti, con la partecipazione straordinaria di Gabriele Cirilli, noto attore e comico. La conduzione è affidata a Barbara Chiappini. Alla serata di beneficenza presenzieranno: S.E. El Hadji Omar Youm, Ministro e Capo di Gabinetto del Presidente della Repubblica del Senegal, nonché Sindaco di Thiadiaye; S.E Eva Marie Colle Seck, Ministro della Sanità e dell’Azione Sociale e S.E. Mamadou Saliou Diouf, Ambasciatore della Repubblica del Senegal in Italia presso il Quirinale.

“Il Senegal – spiega Massimo Navach, Console Onorario della Repubblica del Senegal per la Puglia – ha predisposto un Piano Nazionale di Sviluppo per il periodo 2009-2018 in cui si pone l’obiettivo di garantire l’accesso universale a sevizi sanitari di alta qualità per tutte le persone e le famiglie senegalesi che include promozione della salute, assistenza preventiva e curativa. Per consolidare tale obiettivo abbiamo organizzato l’evento #Pugliaforsenegal al fine di promuovere e rafforzare azioni benefiche e di carità. Obiettivo principale è la realizzazione di un Centro Ospedaliero che consenta alla popolazione di ricevere cure mediche gratuite, di specifico interesse sono le terapie prenatali ed ostetriche, la creazione di un consultorio ginecologico e un laboratorio di analisi”.

E’ possibile acquistare i biglietti presso il botteghino del Teatro Petruzzelli o tramite il portale www.bookingshow.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*