Le forze armate salutano il festival dei bambini

Print Friendly, PDF & Email

Si è confermato, anche quest’anno, un evento di grande successo per il Ministero della Difesa il Festival dei bambini:  un’occasione utile per dare la possibilità, ai più piccoli, di comprendere la Cultura della Difesa anche giocando e divertendosi.

Ospite graditissimo della manifestazione l’astronauta Luca Parmitano, ufficiale dell’Aeronautica Militare, che ha visitato, questa mattina insieme alla  vicesindaca Cristina Giachi,  il “campo interforze per il soccorso alla popolazione” allestito, dalle Forze Armate, presso il “Parco delle Cascine”.

A margine dell’evento, le parole dell’Ammiraglio Aurelio De Carolis Capo Ufficio Comunicazione dello Stato Maggiore della Difesa: “Bilancio estremamente positivo. Grande occasione per il Ministero della Difesa e le Forze Armate di contribuire a una straordinaria iniziativa di Firenze a favore dei più piccoli. Insieme è meglio è il messaggio interforze per il Paese e per le future generazioni”.

I piccoli hanno potuto visitare polmone verde della città con la parete di roccia e con  il percorso sportivo militare, tutte le predisposizioni organizzate dagli “uomini e le donne con le stellette”. Nel centro storico,  la Marina  Militare ha permesso ai più audaci di allenarsi a far  atterrare un elicottero grazie ad un simulatore nell’ex tribunale di  San Firenze.

Presso l’Istituto Geografico Militare (via Cesare Battisti) si è svolto il viaggio nella  cartografia antica e contemporanea, con la possibilità di ottenere il diploma di “cartografo per un giorno”.

Aeronautica Militare e Carabinieri hanno fatto base in Palazzo Vecchio dove si è potuto assistere  al funzionamento delle attività di aerosoccorso e  imparare le  tecniche per maneggiare le sostanze pericolose utilizzate dai NAS durante le loro operazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*