Laura Boldrini alla Marcia della Memoria: anche su questi monti è stata scritta la Costituzione

Print Friendly, PDF & Email

Laura Boldrini a Caldarola per la Marcia della Memoria
Laura Boldrini a Caldarola per la Marcia della Memoria
In prossimità del 25 aprile, Festa della Liberazione, si è svolta oggi, in provincia di Macerata, la ‘Marcia della Memoria…sulle orme della Resistenza‘, giunta ormai alla sua 13esima edizione.

Quest’anno la marcia ha avuto come ospite la presidente della Camera, onorevole Laura Boldrini.

Intervenuta a Caldarola, la Presidente della Camera ha detto che la marcia non è una passeggiata ma un modo per tenere viva la memoria.

Da Caldarola, passando per Vestignano, gli intervenuti hanno infatti percorso i luoghi che furono terreno di lotta partigiana, nell’ultima fase della Seconda guerra mondiale, fino all’arrivo a Montalto, località in cui i tedeschi fucilarono molti giovani partigiani.

Anche su questi monti è stata scritta la nostra Costituzione“, ha detto Laura Boldrini, invitando a tenere viva la memoria.

L’eccidio di Montalto ebbe luogo nel marzo del 1944. Decine di uomini tra partigiani di vecchia data e giovani giunti in montagna da meno di un mese furono fucilati per mano di un reparto del battaglione M – IX Settembre, inquadrato nella divisione tedesca Brandenburg. Nello stesso giorno altri partigiani furono uccisi a Vestignano.

Fra i giovani di Montalto solo Nello Salvatori, che si finse morto, riuscì a sopravvivere alla strage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*