“A spasso con Marilyn” di Daniela Perelli

Print Friendly, PDF & Email

 marilyn

Un mese e mezzo dopo averla recensita per la prima volta torno a farlo dopo aver letto e apprezzato “A spasso con Marilyn”, l’autrice è una mia omonima, Daniela Perelli di cui, as usual, non so niente né conosco personalmente.

Anche questa sua seconda (per me) opera mi ha appassionato e coinvolto sia per la storia da lei immaginata, complicata e affascinante, sia per lo stile narrativo assolutamente ad hoc sia per l’escamotage, che aveva giù usato nell’ebook precedente, di far parlare i due protagonisti a capitoli alternati in modo da darci la visione della vicenda da due punti di vista.

I due protagonisti sono Marilyn e Alessandro intorno ai quali si muovono, con la funzione quasi di un coro greco, la sorella e il fratello di lei, la sorella e i fratelli di lui, la madre di lei, la figlia di lui che arricchiscono, col loro punto di vista, la storia che affascina e commuove senza mai indulgere troppo nei momenti dolorosi di entrambi.

La location scelta è uno degli angoli più belli della Toscana, la zone intorno a San Gimignano, e anche di questo ringrazio Perelli a cui vorrei dare un suggerimento spassionato: il titolo che hai scelto non rende merito alla tua opera, la fa sembrare frivola quando non lo è affatto, che ne penseresti di modificarlo?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*