Zagor alle falde dell’Etna

Print Friendly, PDF & Email
Walter Venturi e Marcello Mangiantini
Walter Venturi e Marcello Mangiantini (foto © Enzo Di Maria).

Nuovo appuntamento organizzato dai “Bonelliani Siculi”, associazione che riunisce i cultori siciliani del fumetto edito dalla Sergio Bonelli Editore, la più importante casa editrice italiana del settore per storicità e diffusione, cui si deve la pubblicazione delle avventure di alcuni tra i personaggi più amati dal pubblico e che, attraverso un percorso valicante i decenni e trasversale alle generazioni, ha dato vita a delle vere e proprie icone pop della nostra cultura, come Tex, Zagor, e Dylan Dog.

L’associazione, oltre a stimolare l’amichevole incontro tra appassionati delle “nuvole parlanti”, si pone il fine di promuovere la cultura del fumetto, organizzando eventi che, grazie al placet ufficiale della casa editrice milanese, sono oramai degli autentici happening per i cultori della “nona arte”.

Idealmente collocato tra la personale “Zagor: l’avventura e la passione” del disegnatore Joevito Nuccio –  inaugurata a Sambuca di Sicilia (AG) il 6 maggio – e la mostra “Il volo di Zagor” – che dall’8 maggio al 12 giugno 2016 presso l’aeroporto di Catania vedrà esposte diverse opere – sabato scorso a Riposto, in provincia di Catania, si è svolto l’incontro “Due  zagoriani alle falde dell’Etna”.
Graditi ospiti della manifestazione i disegnatori Walter Venturi (romano – disegnatore di Zagor, Tex, Dragonero, Brad Barron, John Doe, Battaglia) e Marcello Mangiantini (pistoiese – disegnatore di Zagor, Dampyr, Dragonero, Adam Wild).

Alla presenza del sindaco della cittadina etnea, l’evento è stato inaugurato presso una locale fumetteria. I due disegnatori, oltre ad esporre alcune tavole originali, si sono concessi con grande disponibilità ai fan, rispondendo alle domande e autografando gli albi da loro disegnati.
Preceduta da un ricordo del disegnatore recentemente scomparso Gallieno Ferri, cui si deve la creazione di Zagor, la serata è poi proseguita con una cena conviviale durante la quale è intervenuta la Zagor TV del forum ZTN, punto di riferimento del settore.
Per l’occasione sono state presentate due opere inedite dei due autori che, in litografia, sono state agli stessi donate ai partecipanti.

Un evento caratterizzato da un notevole successo di partecipazione ed affetto che, facendo seguito agli incontri organizzati nei mesi scorsi (i quali, ricordiamo, hanno avuto protagonisti i disegnatori siciliani Val Romeo e Joevito Nuccio), ha affermato il ruolo fondamentale dei “Bonelliani Siculi” quale realtà di primo piano per il fumetto isolano, come del resto testimonia l’intesa attività sulla pagina facebook ufficiale del gruppo.

Prima di sfociare nella attesissima kermesse di “Etna Comics”, il prossimo appuntamento è fissato a Palermo per il 22 maggio, con ospite il disegnatore Salvatore Porcaro in occasione della concomitante uscita del nuovo albo di “Dragonero”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*