Bianco Sangue

Con Luccica Bianco Sangue di Paolo Cilfone sale sul palcoscenico

Con Luccica Bianco Sangue di Paolo Cilfone sale sul palcoscenico

Print Friendly, PDF & Email

Paolo CilfoneGiovedì 20 Ottobre alle ore 21, nell’ambito della I edizione del Festival delle Arti “Luccica” nei pressi di Bari (Puglia), sarà presentato l’ultimo lavoro dello scrittore Paolo Cilfone, Bianco Sangue. Assenze e presenze materne.

La presentazione si svolgerà presso il CEA WWF Masseria Carrara, situato nella Zona Industriale di Bari-Modugno, e sarà accompagnato dal reading teatrale dell’attrice Francesca Di Cagno.

L’ultimo lavoro di Paolo Cilfone, già presentato in anteprima ad agosto durante la rassegna Libri nel Borgo Antico di Bisceglie, è un testo teatrale che inaugura con “Luccica”, quella che è la sua collocazione ideale, il palcoscenico. Dalle pagine del libro le emozioni si trasformano in voce e gesti, anticipando lo spettacolo vero e proprio, la prima pièce teatrale, di cui Cilfone firmerà anche la regia.

Bianco Sangue affronta la delicata tematica dell’aborto e racconta la storia di Paola, cinquantenne, sposata con Roberto con due figli, in piena crisi esistenziale perchè coinvolta quotidianamente nel ricordo del suo aborto avvenuto a 18 anni. Una dura battaglia personale, senza esclusione di colpi, fatta da sensi di colpa e di ferite che il tempo non rimargina.

Negli anni, Paola continua a convivere con il suo dolore silenzioso; tenta di trovare in se stessa un nuovo equilibrio, ma soprattutto cerca disperatamente di perdonarsi. E in questo, d’improvviso, le viene in soccorso una figura di angelo che l’aiuta a rivivere la sua storia con altri occhi e con un altro cuore. In appendice al libro è presenta una sezione poetica dedicata alla maternità e alla famiglia in genere.Luccica

 Il Festival delle Arti denominato “Luccica” è una occasione di aggregazione culturale, un luogo protetto, un’oasi, dove l’Arte viene ad essere di nuovo al centro dell’attenzione.
Una settimana dedicata alle arti performative, dal teatro al cinema, dalla pittura alla fotografia, dalla musica alla scrittura creativa. Il Festival è organizzato dal gruppo di ricerca teatrale Teatro delle Bambole e sotto la Direzione Artistica di Andrea Cramarossa.

 

Paolo Cilfone – Francesca Di Cagno

Bianco Sangue. Assenze e Presenze materne.

Giovedì 20 Ottobre alle ore 21.

Masseria Carrara  –  via delle Rose – Zona Industriale di Bari-Modugno

Prenotazione obbligatoria. Ingresso a Pagamento.

Nel costo dell’ingresso è compreso:
Performance letteraria e teatrale,
Bio-buffet (buffet di prodotti biologici) dopo lo Spettacolo e Tessera TdB.

Per informazioni e prenotazioni: Teatro delle Bambole
347 3003359 // 339 1954491 // 338 1070398

 

Biografie

Francesca Di Cagno nasce a Bari l’11.02.1980. Svolge la professione di avvocato ma coltiva la propria passione per il teatro sin dal 2001, quando inizia a frequentare diversi laboratori teatrali (prima con Rosaria Barracane e, poi, con Enzo Strippoli).

Ha interpretato personaggi brillanti in opere teatrali quali “Liolà”, di Pirandello, “Tredici a tavola” di Marc-Gilbert Sauvajon, “Sabato, Domenica e Lunedi'” di E. De Filippo, “L’importanza di chiamarsi Ernest”, di O. Wilde.

Dal 2014 recita con la Compagnia del Dadotratto con cui, tra l’altro, ha portato in scena “Gl’innamorati” di C. Goldoni; in programma vi è, inoltre, la messa in scena di “Quasi tutto su mia madre”(regista Ebe Guerra), un riadattamento dell’opera “La professione della Sig.ra Warren di G.B Shaw.

Conosce Paolo Cilfone in occasione dello short lab di scrittura teatrale, da lui organizzato e condotto, “Narrare è generare”, nel 2015, dal quale è nato il monologo teatrale “Cronache di una giornata qualunque”, classificatosi al 2° posto alla XIV edizione del premio nazionale “Martucci”.
Paolo Cilfone nasce a Bari nel 1967 ed è un giornalista pubblicista, scrittore, regista teatrale e videomaker. In passato lavora come Copywriter e Graphic designer sia come freelance sia per agenzie di comunicazione nazionali. Dal 2009 si dedica alla sua attività di scrittore e drammaturgo teatrale. Con l’etichetta indipendente Puglia Eccellente pubblica la raccolta di poesie “Geometrie di Solitudini” e il reportage “Beirut: People and Places” mentre nel 2013 debutta in teatro con il monologo “Giobbe e il suo dialogo con Dio”.
Con la casa editrice Il Mondo della Luna pubblica “Fuga di un’anima”, la raccolta di poesie “Babel Theos”.

Sito web: www.babelmente.it

Luccica

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*