“Passeggiata letteraria ripostese” – Seconda edizione 2017

“Passeggiata letteraria ripostese” – Seconda edizione 2017

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 30 luglio c.a. dalle ore 20,00, prende il via la seconda edizione della “Passeggiata Letteraria Ripostese”, gli autori incontrano la comunità. L’evento è ospitato dal Comune di Riposto (CT) e si concluderà sabato 19 di agosto.

Il 30 luglio e il 6 di agosto, la “passeggiata letteraria” prenderà vita a “Palazzo Vigo”, mentre il 17-18-19 agosto al “Parco delle Kentie” sempre dalle ore 20,00.

Si tratta di un percorso letterario con tante “fermate” di lettura: durante il loro spazio culturale, gli autori offrono al pubblico cenni della propria arte attraverso l’interpretazione personale o avvalendosi della voce e del volto di abili attori.

Poesie, trattati storici-letterari, monologhi, assaggi di cabaret, musica dal vivo, pittura e tanto altro, daranno alla passeggiata una vera e propria “brezza di cultura” di cui l’umanità ha tanto bisogno per spezzare quelle terribili catene che creano ignoranza e materialismo.

Domenica 30 luglio alle ore 20,00 si inizierà con una serata presentata da Sara Curcuruto, a “Palazzo Vigo” di Riposto (CT); ospite speciale l’attrice e regista Mariarita Leotta che delizierà il pubblico con una personale performance all’interno della “passeggiata letteraria”.

Gli autori che daranno saggio delle loro opera saranno:

Lio Tomarchio, con la sua poesia e prosa in vernacolo letta da Mariarita Leotta; intervallo musicale a cura della violinista Roberta Grasso e della flautista Francesca CarnevaleEliana Vivirito (autrice) e Antonella Spina (pittrice) presenteranno il romanzo “L’ombra della verita”; l’autrice Antonella Sturiale offrirà al pubblico, con l’apporto di Mariarita Leotta, monologhi, poesie ed assaggi di cabaret; Chiara Patanè (autrice), presenterà un saggio storico dal titolo “Alessandro Magno oltre Ellenikòn”. Introduce la poetessa Marinella Scordo con le musiche curate dal maestro di chitarra Giuseppe Siciliano.

Primo appuntamento dunque, di una “Passeggiata Letteraria” ricca di interessanti spunti e preziose perle culturali.

Non possiamo mancare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*