Presentazione libri a “Corti in cortile” e inaugurazione sede “Associazione culturale Graziella Corso”

Presentazione libri a “Corti in cortile” e inaugurazione sede “Associazione culturale Graziella Corso”

Print Friendly, PDF & Email

La 9° edizione del festival del cortometraggio “Corti in cortile”  che si svolgerà a  all’interno del  Palazzo della Cultura a Catania, dal 23 al 24 settembre p.v., ospiterà ancora una volta i tre poliziotti-scrittori che recentemente hanno ben figurato  al Castello Normanno di Aci Castello – Catania.

Un  ritorno  che ormai è sempre più consolidato, un po’ come i tre tenori, i tre moschettieri, soltanto che al posto della voce e del fioretto utilizzano la penna e la carta.

Il direttore artistico di “Corti in cortile”, strana coincidenza pure lui poliziotto ma con la passione del cortometraggio, li ha voluti fortemente alla kermesse che ormai è diventata un appuntamento di notevole rilevanza, non solo locale ma anche internazionale.

Con i loro libri, editi dalla “Book Sprint Edizioni”, i tre poliziotti-scrittori si presenteranno alle ore 17,00 di sabato 23 settembre nell’Auditorium “Concetto Marchesi” del Palazzo della Cultura, con l’immancabile e preziosa relatrice Agata Sava.

Cristiana Zingarino, al suo esordio come autrice con “Butta la lenza”, Gianluca Granieri con “Un milanese a Catania” (2° edizione) e  “Mafia e Maledizione” e  Francesco Manna con “Graziella storia di una donna guerriera” e “Graziella, il giorno dopo”.

Un evento che ormai da anni richiama tantissimi appassionati del cortometraggio e non solo. Infatti nelle giornate della manifestazione sono previste anche convegni, dibattiti, presentazione libri, musica. Insomma, un fine settimana “culturale” tutto da gustare.

Ma gli impegni, in particolare quelli di Francesco Manna, proseguono il giorno dopo. Domenica 24 settembre alle ore 19,00, si inaugurerà la sede dell’Associazione culturale “Graziella Corso”, di cui Francesco Manna è il presidente,  in Via Dei Mille 162/C di Misterbianco (CT), posta di fronte alla collina dei Sieli: proprio per questo è stata battezzata dai componenti dell’associazione  “Saletta Sieli”.

L’invito del presidente per l’inaugurazione della sede dell’associazione, che ricordiamo è dedicata alla moglie Graziella prematuramente scomparsa a seguito di un brutto male, è rivolto a tutti coloro che amano l’arte, la cultura e non solo.

Un apericena sarà offerto dai componenti dell’associazione culturale “Graziella Corso”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*