web analytics

Archivio Mensile: gennaio 2018

0

Il turismo del Commissario Montalbano

Stanno per arrivare sui teleschermi italiani i nuovi episodi delle avventure del Commissario Salvo Moltalbano tratte dai libri di Andrea Camilleri, lo scrittore siciliano che ha fatto dell’inalterabile Luca Zingaretti il protagonista assoluto del...

0

Under16 a pieni giri

Sicuramente è stata la partita più dura vista allo Stadio del rugby di Ragusa: l’Under16 della Roma Legio Invicta, in pratica la squadra delle Fiamme Oro, era venuta fin quaggiù per non perdere, e...

0

L’urlo del Danubio

Nello splendido quadro dell’auditorium Santa Teresa in Ragusa Ibla, ieri 27 gennaio 2018, in occasione della “Giornata della memoria” si è tenuta la presentazione del libro L’urlo del Danubio [Operaincerta Editore] dell’autrice ragusana Marinella...

2

Ragusa torna alla vittoria

Quando a rugby si gioca in 15 contro 15, con il trentunesimo uomo in campo che si limita a far rispettare le regole, nel novantanove percento dei casi a vincere è sempre la squadra...

Castelli di cenere 0

Castelli di cenere

Dal nulla, gli individui muniti della propria fantasia e del loro entusiasmo sono in grado di dipingere su questo foglio bianco grandi sogni e creare qualcosa di concreto, frutto dei propri sacrifici, prodotto dei...

0

Guerra aperta ai migranti

I nuovi e vecchi migranti per il partito guidato da Matteo Salvini e per Forza Italia sono un problema irrisolto, che consente di battere il ferro finché è caldo per farne una questione personale...

0

Educare i giovani

Marinella Tumino è una scrittrice (il suo ultimo lavoro, Trame d’inchiostro – Racconti e oltre, è del 2015, ma prima ci sono Quel treno per la Polonia, Frammenti d’anima e i racconti La soffitta incantata,...

anni 60 0

I favolosi anni 60 in scena a Bari

E’ stato un inizio brillante per gli spettatori del Piccolo Teatro “Eugenio d’Attoma” di Bari dove, il 6 e il 7 gennaio, è andato in scena lo spettacolo “I Favolosi anni 60” di Emanuele Battista, con Susi...

0

Mistero buffo, al Teatro Duse di Genova

Avrebbe potuto scegliere di annullare lo spettacolo la sera della prima, il 9, quando gli è venuta la sindrome di Bell, cioè l’emiparalisi del viso, e invece Ugo Dighero ha dimostrato di avere un...