anni 60

I favolosi anni 60 in scena a Bari

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato un inizio brillante per gli spettatori del Piccolo Teatro “Eugenio d’Attoma” di Bari dove, il 6 e il 7 gennaio, è andato in scena lo spettacolo “I Favolosi anni 60” di Emanuele Battista, con Susi Rutigliano e Maurizio Sarubbi, per la regia di Maurizio Sarubbi, grafica ed elementi scenici di Maria Pastore, audio e luci di Nico Sciacqua.

Il 2018 è iniziato dunque con una valigia, una di quelle vintage, pronta per un viaggio all’indietro nel tempo di quasi 60 anni, anno più, anno meno, nella Bari dell’epoca.

Anni mitici, per coloro che li hanno vissuti, gli anni della rinascita dopo la guerra, gli anni del boom economico.

Anni magici, anni in cui si era felici con poco e si sorrideva per il nulla perché “non avevamo nulla ma non ci mancava niente”.

Anni in cui tradizioni e gerarchie famigliari erano rispettate con reverenziale timore e senza reclami di sorta.

Erano gli anni della televisione, della macchina da scrivere, del giradischi, gli anni del twist, dello stadio della Vittoria, della trottola e delle biglie, dei grembiulini con il fiocco e della maestra con la bacchetta.

Gli anni della mitica Fiat 500, gli anni in cui tutto diventava una festa di famiglia, di condominio o di quartiere, anche preparare la salsa e i pomodori.

Tutto questo è stato raccontato da Emanuele Battista nel suo libro e messo in scena da Maurizio Sarubbi, nel suo primo lavoro come regista.

Un sodalizio nuovo e interessante per tutti coloro che negli ultimi anni hanno seguito, con affetto e stima, i lavori della Compagnia Amici del Sipario.

Assieme a Sarubbi sul palco anche la bravissima Susi Rutigliano, brillante attrice che con la sua verve ha retto perfettamente il gioco comico di uno spettacolo che non ha mai visto un attimo di stanchezza.

E’ un viaggio rapido e intenso quello di Battista-Sarubbi, non è un indugiare nostalgico nel passato ma un ricordare da dove siamo venuti per capire meglio dove dobbiamo andare.

Sono già in programmazione le nuove date per febbraio e marzo, vi consigliamo di non farvi scappare la possibilità di tornare indietro nel tempo per sorridere di ciò che si era, dando così un nuovo valore a ciò che si è!

Pagina FB: https://www.facebook.com/ifavolosianni60/.

anni 60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*