La partita che non c’è

Print Friendly, PDF & Email

Ragusa-Santa Maria CV si sarebbe dovuta giocare oggi pomeriggio alle 14:30 al campo del rugby del capoluogo ibleo, partita valida per il terzo turno dei play off promozione del campionato di serie C di rugby.

Apprendiamo da fonti certe che l’incontro, invece, non si disputerà per l’assenza della squadra ospite.

La comitiva casertana sembra sia partita dalla cittadina campana ieri dopo pranzo, con tre pulmini, in modo da essere a Ragusa per l’ora di cena. Pare che lungo la strada, intorno alle 19, non si sa bene dove sia successo, uno dei pulmini si sia fermato per un presunto guasto e che, dopo aver valutato la situazione, i giocatori e lo staff gialloblu abbiano deciso di fare ritorno a casa.

Dunque oggi non si giocherà. I giocatori ragusani, per regolamento, dovranno comunque presentarsi al campo per le formalità di rito e, solo dopo aver constatato l’assenza della squadra avversaria, l’arbitro designato, il signor Carmelo Censabella di Catania, fischierà il “rompete le righe”.

Non sappiamo cosa deciderà il giudice sportivo, se darà partita vinta a tavolino al Ragusa oppure, dietro giustificazioni circostanziate e documentate da parte della dirigenza del Santa Maria, deciderà di far rigiocare l’incontro. Giovedì ne sapremo di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*