Nessuno è perfetto

Nessuno è perfetto di Emanuele Battista

Print Friendly, PDF & Email

Il 2 e 3 Febbraio, presso il Teatro di Cagno di Bari, andrà in scena per le ultime due repliche (almeno per ora!), lo spettacolo “Nessuno è perfetto” di Emanuele Battista, a cura della Compagnia Teatrale Amici del Sipario.

Amici di nome e di fatto, ormai dopo diversi anni di spettacoli, in dialetto barese, che hanno sempre lasciato sorpresi per l’allegria, la riflessione e, soprattutto, per la messa in scena di un vernacolo pulito e comprensibile ai più.

Quest’anno l’autore Emanuele Battista propone una tematica scottante che ci riporta a due vecchi adagi:”Le bugie hanno le gambe corte”,  “Le cose che non si fanno, non si sanno”!

La commedia, dunque, gira intorno ad alcune situazioni che dovrebbero rimanere nascoste, ma…

Angelo, succube del comportamento dispotico del suo datore di lavoro, il commendatore (che è anche suo cognato…e sono fortune queste!), è costretto quotidianamente a vestire i panni scomodi di un uomo che, in continua crisi con il proprio “io”, arriva anche ad organizzare, in casa sua, incontri tra suo cognato e l’amante rumena.

Un giorno, però, qualcosa va storto e iniziano una serie di fraintendimenti, equivoci, bugie e tanti colpi di scena che faranno cadere i castelli di sabbia su cui i rapporti familiari erano fondati.

A questo punto, però, interviene la Provvidenza, nei panni del fratello Piero, cardinale in missione in Colombia, giunto in Italia per prendere parte al conclave per l’elezione del nuovo Papa.

Sarà lui a far cadere le maschere di questi personaggi, dal sapore deliziosamente pirandelliano.

Naturalmente, come sempre nelle commedie di Battista, non mancherà un finale sorprendente che quest’anno è davvero inatteso.

“Nessuno è perfetto” diverte dunque, portando anche lo spettatore a guardarsi dentro e a commuoversi per le emozioni che scaturiscono dalle diverse situazioni interpretate.

Gli attori della Compagnia Amici del Sipario si mettono, ogni anno, sempre più in gioco, anche in ruoli non facili, mostrando non solo una crescita formativa ma anche una bella coesione di gruppo, indispensabile per la buona riuscita dello spettacolo e per il coinvolgimento dello spettatore.

Ultima chiamata, dunque, non fatevi sfuggire due ore di bel teatro!

Interpreti:
Pietro Genchi
Andrea De Tullio
Maria Barbone
Vittoria Amore
Rino Nenna
Angelo Dentamaro
Concetta Rinaldi
Guido Angelici

Tecnici:
Audio e Luci – Peppino Lorusso
Video – Lorenzo Lorusso

Regia:
Emanuele Battista

Teatro Di Cagno – Bari

Sabato 2 febbraio ore 20.30

Domenca 3 febbraio ore 18.30

Info e prenotazioni:
0805024444 – 3357826236
emanuelebattista@alice.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*