Grande partecipazione di pubblico al “Festival dei motori” incantati dal fascino eterno della Ferrari

Print Friendly, PDF & Email

CATANIA- Una ricca rassegna di tre giorni, da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, dedicata all’arte, allo spettacolo e alla bellezza delle auto d’epoca e dei grandi piloti della Formula 1 dagli indimenticati Tazio Nuvolari, Ayrton Senna e Niki Lauda, da poco scomparso, a Micheal Schumacher con oltre sessanta stand espositivi per la mostra scambio “Festival dei motori”, promossa dall’Associazione Promopaola di Agnieszka Juzak con la direzione artistica della professoressa Liliana Nigro, docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania negli spazi del polo commerciale Etnapolis.
Uomini e donne di tutte le età ma anche famiglie con bambini e tanti adolescenti attratti dal magico rombo delle preziose auto d’epoca e del fascino eterno ed immortale della Ferrari. Curiosi ed appassionati si muovono allegramente tra i tanti ed affollati stand fotografandosi con le diverse auto esposte dalla mitica 500 Fiat degli anni sessanta alle sportive Alfa Romeo in trepidante attesa di poter vivere l’ebrezza di un giro in Ferrari nel pomeriggio di sabato 1 giugno che, solo su prenotazione, alcuni fortunati potranno provare.
Un vero omaggio ai grandi club e agli imprenditori come Enzo Ferrari che hanno scritto la storia dell’automobilismo internazionale dando la possibilità, non solo agli appassionati, di poter esprimere tra balli, musica e momenti di spettacolo la propria passione per i motori.
Oggi sabato 1 giugno dalle ore 10.00 alle 21.00, ci sarà il raduno dei più importanti club siciliani di auto d’epoca: Club Ferrari, 500 Abarth, Fiat Sicilia, La Fenice di Belpasso, Lo scorpione dell’Etna, Catania 4×4, La nuova epoca, Fiat 500 Etna club, Club Ozio e Motori, Club Auto e Motori, Movimento 5 turbo, Scuderia Uno, Turbo Uno Catania, Registro Fiat Barchetta, Club il rombo, Vespa club Francavilla di Sicilia, Associazione italiana fuoristrada, Lambretta club Siracusa, Team Fiat Punto, Nel dubbio accelera e Harley Davidson, mentre alle ore 16 l’attore catanese Pippo Barone si esibirà in dei divertenti sketch Sarà esposta anche la nuova monoposto del cavallino rampante utilizzata nell’ultimo Gran Premio di Formula1.
In attesa del gran finale di domenica 2 giugno, dalle ore 10.00 alle ore 21.00, continua il raduno dei vari club d’auto d’epoca ed in occasione della Festa della Repubblica ritorna alle ore 16.00 l’attore Pippo Barone mentre alle 18.00 sfilata di oltre trenta abiti creati appositamente per l’occasione dagli allievi della cattedra di Storia del Costume per lo Spettacolo diretta dalla professoressa Liliana Nigro e dai talentuosi stilisti della Maison du Cochon ed esibizione del gruppo jazz “Io swing e tu?” composto dai professori d’orchestra dell’Accademia Musicale Naima: Alberto Guzzardi voce e sax; Alessio Gentile contrabbasso; Gioele Gentile batteria; Francesco Garofalo sax e flauto; Mattia Pedretti pianoforte i quali accompagneranno in concerto la voce di Liliana Nigro in un viaggio nel grande repertorio della musica swing dai miti americani degli anni d’oro diventati patrimonio della musica jazz alle meravigliose melodie italiane.
Ufficio Stampa
Elisa Guccione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*