Conclusa con successo la III rassegna “Sulle fronde” a cura di Grazia Calanna e Laura Cavallaro

Print Friendly, PDF & Email

Conclusa con successo la III rassegna “Sulle fronde”        a cura di Grazia Calanna e Laura Cavallaro

“Arte, musica, poesia, teatro e creatività con i bambini per uno sguardo consapevole sulla vita”

Con i Laboratori gratuiti di manipolazione artistica e scrittura creativa per bambini si è conclusa ieri sera la terza edizione della rassegna di musica, poesia, teatro e creatività, a cura di Laura Cavallaro e Grazia Calanna, intitolata “Sulle fronde” e presentata, insieme,  dall’associazione culturale “Donne D’Europa” di Zafferana Etnea e dal Comune di Milo. La rassegna ha registrato grande successo di pubblico per ognuno degli eventi in programma: il guitar recital “Alma Latina” con il Maestro Agatino Scuderi; l’esperienza sensoriale a cura del Centro “Fiore di Loto” di Giarre, con l’insegnante Antonella Sgroi e i momenti musicali con lo spacedrum del Maestro Armando Xibilia. Ancora, grande partecipazione per il Premio Arte e Poesia “L’albero creativo”, proposto per i bambini della scuola elementare di Milo, plesso dell’Istituto Comprensivo “Federico De Roberto” di Zafferana Etnea, premiati con i bellissimi libri di “Papirus”. Si sono distinti sul tema dell’amore con le loro poesie e i loro disegni: Amine Benmenni (classe III), “per la filastrocca divertente che si coniuga  con le cromie di una illustrazione dai sapori romantici”; Sara Pennisi (classe I), “per il testo folgorante nella sua essenzialità arricchito dalla tenera intimità del disegno”; Alessia Trovato (classe V), “il disegno è la cornice perfetta di un testo dettato dalla purezza dei sentimenti”. “Siamo molto soddisfatte dei lavori realizzati dai nostri studenti – hanno commentato le maestre Vera Di Bernardo e Angela Barone presenti alla premiazione”. Novità di quest’anno il “Premio Presenze d’oro” andato ai magnifici coniugi Pina Russo e Franco Giuliano. “Puntiamo all’arte, alla musica, alla poesia, al teatro e alla creatività con i bambini per uno sguardo consapevole sulla vita. Ringraziamo l’amministrazione comunale, il Sindaco Alfio Cosentino e l’assessore alla Cultura Francesca Strano, per l’ospitalità e il pubblico per l’entusiastica presenza  – dichiarano all’unisono Grazia Calanna e Laura Cavallaro –. Ci auguriamo per il prossimo anno di riconfermare e ampliare la nostra rassegna continuando la collaborazione con l’associazione “Donne D’Europa” che grazie alla Segretaria Elena Nardiello è stata un prezioso supporto”.   

Ufficio stampa, Grazia Calanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*