Beirut: storie e immagini

Print Friendly, PDF & Email

3.01.2020 – Giovedì 9 gennaio 2020, nell’atmosfera rilassata e un po’ retrò del Vintage Bistrot & Coffee, in via De Rossi a Bari, ci metteremo in viaggio, assieme allo scrittore, giornalista, drammaturgo Paolo Cilfone che ci racconterà della sua esperienza per le strade di Beirut, città ricca di contrasti, in cui convergono culture diverse con un sogno comune, quello di rinascere.

Per l’occasione saranno esposte alcune foto del viaggio, un piccolo estratto della mostra che la giornalista Manuela Bellomo, da sempre appassionata di fotografia, ha voluto curare dal libro-reportage Beirut. People and Places di Paolo Cilfone.
Modererà l’incontro Sarah Paparella, artista e designer.

Ore 19. Ingresso libero.

Il Progetto Beirut. People and Places comprende una mostra fotografica e monologo teatrale tratti dall’omonimo libro-reportage dello scrittore Paolo Cilfone, pubblicato nel 2013 con l’etichetta indipendente Puglia Eccellente.

Beirut. People and Places è un viaggio “a voce alta” in cui la trama si delinea in una sequenza di fotografie e di testi che testimoniano la storia millenaria di una città simbolo della convivenza tra il mondo arabo e quello occidentale.

Attraverso i suoi scatti, l’autore racconta che la priorità per i beirutini è trattenere nel presente la memoria del loro passato. Una memoria storica fatta di guerre civili ma anche di un continuo sviluppo economico che dipingono la città come un corpo che fluttua nella sua quotidianità.

Il monologo teatrale dal titolo “Voices of Beirut” racconta i 7 giorni trascorsi dal Cilfone nella capitale libanese. Una contaminazione di parole, immagini, ma anche di minacce e sorprese che trasformeranno il visitatore da spettatore, a lettore ad ascoltatore. Occhio, orecchio e cuore per ricevere l’abbraccio di una Beirut che non aspetta altro che essere amata per la sua bellezza in rinascita.

La sensibilità della giornalista Manuela Bellomo, curatrice della mostra, ha permesso di estrarre dal libro 12 scatti significativi nell’esprimere il forte senso di contrasto presente in un paese in cui i centri commerciali affiancano i palazzi crivellati dai colpi di una guerra, che ferisce l’occhio di chi guarda, urlando la sua esigenza di riscatto.

Evento FB: https://www.facebook.com/events/608187973283075/
Ufficio stampa: press@babelmente.it – www.babelmente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*