Passalacqua campione d'inverno

Print Friendly, PDF & Email

Nel recupero della nona giornata del girone di andata la Passalacqua Ragusa batte nettamente il Costa Masnaga e si laurea campione d’inverno.
Vittoria netta per le ragusane ma incontro tutt’altro che entusiasmante. Grande la differenza tra le due squadre, cosa che ha permesso alle biancoverdi di giocare per buona parte dei 40 minuti al piccolo trotto e a coach Recupido di dare minuti a tutte le giocatrici a disposizione, risparmiando così le migliori per occasioni più impegnative.
Ciò nonostante la Passalacqua già al 8.10 è avanti per 8 a 3. Ma la Costa Masnaga con la sua difesa aggressiva e i suoi attacchi veloci si rifà subito sotto. Al 5.36 il tabellone segna 10 a 9.
Ma le ragusane, come detto, sono di un altro livello e allungano nuovamente. Al 2.13 sono sul 20 a 11, alla prima sirena 23 a11.
Nel secondo quarto la distanza tra le due squadre, in termini di punti, aumenta ancora. Le biancoverdi arrivano ad avere anche 22 punti di vantaggio, 33 a 11 al 8.57, per poi andare all’intervallo lungo sul 50 a 33.
Al rientro sul parquet c’è una Passalacqua distratta, “caoace” di mettere dentro solo un canestro nei primi 5 minuti, così le lombarde si fanno sotto e arrivano anche al -13 (52 a 39 al 5.01),
La seconda metà del quarto non si discosta troppo dai primi 5 minuti. Si sbaglia tanto, da entrambe le parti, si segna poco, sembra più un allenamento che un incontro di campionato, e così si va all’ultimo riposo sul 58 a 44.
Nell’ultimo quarto i ritmi si abbassano ancora. La Passalacqua gestisce il vantaggio senza mai forzare ma le avversarie non riescono ad avvantaggiarsi dell’atteggiamento delle padrone di casa. Sono invece addirittura le biancoverdi, negli ultimi minuti, a riallungare fino a raggiungere, al 2.39, il 76 a 55, per chiudere l’incontro sull’81 a 61.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*