La Passalacqua sconfitta in laguna

Print Friendly, PDF & Email

La Passalacqua Ragusa esce sconfitta dal Taliercio di Venezia al termine di una partita in cui è praticamente sempre stata sotto, a parte il 5-6 al 8:13. Una Passalacqua distratta sotto le plance, solo 30 i rimbalzi per le ragusane contro i 43 delle lagunari, e imprecisa nei tiri, percentuali del 46% in quelli da 2 e 31% in quelli da 3, contro rispettivamente il 63 e il 33 delle padrone di casa. A voler trovare un aspetto positivo, possiamo dire che il punteggio finale, 85-68, in caso di arrivo a pari punti al termine della stagione regolare, consentirà alle ragusane, in virtù dell’83-60 dell’andata, di chiudere davanti alle veneziane.

Per quanto riguarda la gara di stasera, dopo i primi minuti in cui a un canestro delle padrone di casa ne seguiva un altro delle ospiti, intorno alla metà del primo quarto l’equilibrio si è spezzato in favore dell’Umana Venezia e per tutti i successivi 35 minuti le ragusane non sono più riuscite a recuperare il gap maturato in quel primo quarto. Il massimo vantaggio dell’incontro le veneziane lo hanno proprio raggiunto all’1:58 sul 23-6, grazie all’imprecisione delle ragazze in verde, incapaci di marcare un solo canestro per poco più di 6 minuti. Solo nei minuti finali la Passalacqua è riuscita ad accorciare grazie a due triple di Nicole Romeo e Marzia Tagliavento, che ha permesso alla propria squadra di andare al primo riposo sul 25-16.

L’equilibrio invece è regnato nel secondo quarto. Dopo una partenza sprint dell’Umana, con 2 triple consecutive di Gaia Gorini, le ragusane si sono rifatte sotto fino a chiudere sul 45-27.

Dopo i 25 punti del primo quarto e i 20 del secondo, anche nel terzo e nel quarto Venezia mantiene

La “regola del 20. È la Passalacqua, invece, a non tenere il passo delle avversarie. Le ragazze di coach Recupido riescono a mettere a referto 17 punti nel terzo quarto e addirittura solo 14 nell’ultimo.

Negli ultimi minuti l’Umana prova a ribaltare il risultato dell’andata ma senza riuscirci.

Con l’odierna vittoria di Schio in casa di Battipaglia stasera la classifica vede in testa, con 34 punti, la Famila Schio seguita a due punti da Venezia e dietro, a 30 punti, da Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*