La “reclusione” in casa al tempo del Covid-19

Strade vuote, piazze deserte, luoghi della movida desolati. Si sta a casa. Dobbiamo restare a casa, tuttavia c’è sempre il furbetto di turno che con false autocertificazioni si muove impavido da un capo all’altro della città. Non riesce a stare a casa perché si sente asfissiare, non è abituato a … Leggi tutto La “reclusione” in casa al tempo del Covid-19Read More →