“Il Gatto Figaro” di Grazia Calanna: il sapere è un superpotere

Print Friendly, PDF & Email

Con le colorate illustrazioni di Giovanna Marchese, l’ideazione grafica di Nino Federico e la bellissima prefazione di Fabrizio Bernini, Il Bruco Editore.

Un gatto “filosofico” cantante lirico di grande generosità ed altruismo tra il Parco dell’Etna e Catania.

Grazia Calanna

Le favole sono mezzi per meglio comprendere la vita, sono preziosi insegnamenti con il linguaggio semplice ed efficace dei bambini, sono sogni colorati che illuminano il nostro cielo.

Ne “Il Gatto Figaro”, tutta la sensibilità, la dolcezza, la signorilità dell’autrice, Grazia Calanna, si manifestano dirompenti in uno scritto semplice ma efficacissimo dove le due nobili arti,  musica e filosofia, si abbracciano dando vita ad un’armonia di dottrine frutto della saggezza dei buoni sentimenti.

Valori inestimabili come l’amicizia, l’educazione, il rispetto hanno bisogno di una base fondamentale: il sapere. Per Gatto Figaro il sapere è un superpotere: è la cultura che apre di fronte a te orizzonti e annaffia di saggezza la personale condotta con il prossimo.

Tanti i personaggi che girano intorno a Figaro: Nerone, Bianca, Felice. Colleghi ingaggiati per eseguire al Teatro Massimo di Catania, l’opera meravigliosa di Gioacchino Rossini, Il barbiere di Siviglia.

Ma la cattiveria e l’invidia sono sempre in agguato: esse rappresentano i pericoli numero uno per instaurare dei solidi rapporti d’amicizia.

Gatto Figaro dimostra la sua saggezza, il suo innato senso del dovere, la sua intelligenza guadagnandosi la stima e la fiducia di tutta la compagnia teatrale di cui, riscuotendo grandissimo successo, fa parte.

L’ignoranza è dunque costretta a pagare la propria cupidigia.

“Il Gatto Figaro” è un sogno, un libro da leggere e da respirare poiché contiene tutta la meravigliosa Madre Natura nei suoi disegni. E’ un libro da raccontare ai bambini ma anche da “raccontarsi” proprio perché contiene quelle “chicche” preziose per impreziosire la nostra esistenza.

Inoltre vi troviamo tutta l’eleganza narrativa di una scrittrice emotiva e cosciente che la cultura e la semplicità sono le chiavi che aprono tutte le porte per arrivare a cuore.

Speriamo di incontrare nella nostra vita molti “Gatto Figaro” e di incontrare lui in altri luoghi dove i valori contano ancora.

“La vita e i sogni sono pagine dello stesso libro”

(Schopenhauer)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*